Aggiornamento Campione: Evelynn

Come tutti saprete, il rework di Evelynn sarà disponibile a giorni, tuttavia come di consueto esso è stato già inserito nell’ambiente di testing (Public Beta Environment) ed è quindi disponibile per i fortunati  giocatori aventi un account PBE; è quindi di nostra cura effettuare un recap mostrandovi ogni modifica (anche se questo termine è decisamente riduttivo dato che il champion è stato totalmente rivoluzionato) e facendo qualche riflessione non mancando il confronto con campioni dal ruolo simile.

Innanzitutto, partiamo dalle sue statistiche base:

HP iniziali:  572 (+84 per livello)

Rigenerazione HP:  1,7 (+0.15 per livello)

Mana iniziale:  315

AD iniziale:  61 (+3 per livello)

Armatura:  28 (+3,5 per livello)

Resistenza magica:  32

Velocità di movimento:   335

Velocità d’attacco:  0,667

Range:  125

Eseguendo un veloce confronto con altri campioni facenti parte dello stesso ruolo (ossia quello dell’Assassin Jungler) come Kha’Zix, Nocturne o Evelynn si può notare che le statistiche sopracitate sono assolutamente nella norma, se non per qualche differenza nel numero di Punti Vita, nella Velocità di Movimento o nello scaling. Mentre mettendola a confronto con Elise si può notare come gli HP, l’Attack Damage e le resistenze di Evelynn siano migliori, tuttavia questo è probabilmente dovuto al fatto che nella sua forma umana Elise è un campione ranged, inoltre è in grado di utilizzare ben 2 abilità fin dal livello 1, il ché giustifica questa differenza. Al contrario, Rengar possiede gran parte delle statistiche leggermente migliori a quelle del nostro demone, che in un duello lo porterebbero sicuramente ad avere la meglio. Nonostante quest’ultimo fatto, la sua resistenza in giungla è chiaramente ottima, soprattutto grazie alle sue abilità, andiamo a vederle:


Passiva – Ombra del Demone

 

Entra in azione dopo che Evelynn non è stata in combattimento (cioè non ha attaccato, non ha usato abilità e non ha ricevuto danni) per 4 secondi.

Se la sua salute è inferiore a 250/270/290/310/330/350/370/390/410/430/450/470/490/510/530/550/570/590 (in base al livello) + 250% del potere magico (AP) recupera 15/17/19/21/23/25/27/29/31/34/36/38/40/42/44/46/48/50 (in base al livello) punti vita.

Inoltre, se ha già raggiunto il livello 6 essa acquisisce mimesi, cioè può essere vista esclusivamente da torri, lumi di controllo oppure campioni vicini.

 


Q – Aculeo dell’Odio

 

Tempo di ricarica: 8 secondi

Mana necessario: 40/45/50/55/60

Colpisce con un colpo di frusta nella direzione indicata infliggendo 25/30/35/40/45 + 30% del potere magico (AP) danni magici alla prima unità colpita. Se il bersaglio viene colpito i prossimi 3 attacchi o incantesimi  su quell’unità infliggeranno 10/20/30/40/50 + 25% potere magico (AP) danni magici bonus; se il bersaglio colpito è un mostro verrà rimborsato il 60% del cooldown.

Successivamente Evelynn può utilizzare nuovamente questa abilità per 3 volte, essa verrà indirizzata all’unità nemica più vicina (dando la priorità ai nemici che sta attaccando), infliggendo 25/30/35/40/45 +30% potere magico (AP) ad essa ed agli altri nemici che colpisce.

 

 

W – Fascino

 

Tempo di ricarica: 14/13/12/11/10 secondi

Mana necessario: 60/70/80/90/100

Lancia una maledizione su un campione o un mostro, essa dura 5 secondi. Gli attacchi base o le abilità di Evelynn su quel bersaglio rimuovono la maledizione, permettendole di recuperare l’intera quantità di mana utilizzata rallentandolo del 65%.

In caso essa venga rimossa dopo almeno 2.5 secondi il bersaglio viene ammaliato per 1/1.25/1.5/1.75/2 secondi, inoltre:

Se colpisce un campione la sua resistenza magica viene ridotta del 25/27.5/30/32.5/35% per 4 secondi, mentre se colpisce un mostro gli infligge 250/300/350/400/450 + 60% del potere magico (AP) danni magici e la durata dell’ammaliamento viene aumentata di 2 secondi.

NB: Utilizzare Fascino (W) non rimuove il camuffamento.

 

 

E – Sferzata (e Sferzata Potenziata)

 

Tempo di ricarica: 8 secondi

Mana necessario:  40/45/50/55/60

Colpisce un bersaglio con le sue fruste infliggendo 30/45/60/75/90 + 4% della loro vita massima (percentuale incrementata del 3% ogni 100 AP) danni magici ed applicando i danni sul colpo, quindi guadagna il 30% di velocità di movimento per 2 secondi.

Se Ombra del Demone (Passiva) viene attivata, il tempo di ricarica viene azzerato e la sua prossima Sferzata (E) viene potenziata:  Evelynn prima di colpire si lancia sul bersaglio ed infligge 60/80/100/120/140 + 6% della sua vita massima  (percentuale incrementata del 4% ogni 100 AP) danni magici ad esso ed agli altri bersagli colpiti.

 


R – Ultima Carezza

 

Tempo di ricarica: 140/110/80 secondi

Mana necessario:  100

Evelynn rilascia la sua furia demoniaca diventando non bersagliabile ed infliggendo 150/275/400 + 75% del potere magico (AP) ai nemici dinanzi a lei, se questi ultimi hanno meno del 30% della loro vita massima i danni inflitti divengono 300/550/800 +150% del potere magico (AP). Dopodiché si teletrasporta all’indietro.

 

Ora che abbiamo bene a mente non solo le stats di Evelynn, ma anche il suo skillset possiamo realizzare un’analisi molto più approfondita del suo gameplay, effettuando delle piccole constatazioni che nella loro somma possono darci un’idea di massima da cui partire per capire quali possono essere i suoi punti di forza e quali quelli di debolezza.

Innanzitutto, se usato propriamente, il suo Aculeo dell’Odio (Q) le permette di pulire i campi della giungla con molta facilità grazie ai suoi danni ed alla possibilità di essere usato più volte e soprattutto di poter danneggiare più nemici contemporaneamente, promettendo una maggiore potenzialità di clear dei campi con più di un solo mostro; inoltre dopo il completamento di ogni jungle camp la sua passiva Ombra del Demone è più che utile nel recuperare HP per passare dopo pochi secondi al campo successivo, senza contare che le permette di sopravvivere più a lungo senza dover andare immediatamente in base. Questo concetto viene meno quando dopo l’utilizzo costante delle sue skills arriva ad avere una bassissima quantità di mana, il quale è probabilmente il suo più grande punto debole, soprattutto nelle prime fasi di gioco.

Nonostante con questo rework la sua passiva Ombra del Demone non le permetta di camuffarsi prima del livello 6 i suoi gank possono mostrarsi ancora più letali rispetto alla vecchia Evelynn, questo grazie alla possibilità di effettuare un crowd control  mediante il suo Fascino (W) che prima non aveva; bisogna tenere conto che nonostante sia presente una certa difficoltà per attivarlo, il range per applicare la maledizione è decisamente ampio e benché questo possa allarmare l’avversario, nella maggior parte dei casi è possibile trovare il modo di avvicinarvisi ed attaccarlo.

Senza contare che la sua Sferzata (E), soprattutto se usato in combo con il suo Fascino(W) che le permette di ridurre la resistenza magica, le permette di infliggere considerevoli danni anche ai bersagli più tank.

Con il raggiungimento del livello 6 la partita comincia veramente a volgere a favore di Evelynn, i suoi gank ed i suoi fiancheggiamenti cominciano ad avere una marcia in più grazie al suo camuffamento, ma non solo: la possibilità di utilizzare Fascino(W) senza tornare visibile è un grande vantaggio per facilitare l’attivazione del suo charme. Tuttavia la sua vera potenza sta nella sua ultimate: Ultima Carezza(R), grazie alla quale il suo burst e la sua efficienza nell’assassinare i nemici migliorano notevolmente, permettendole addirittura di affrontare dei dive in tutta sicurezza e anche di salvarsi dalle situazioni più sgradevoli.

Prima di lasciarvi alle skins ed al login theme vorrei indicarvi questo link, che porta ad una pagina del famoso sito Reddit, dove uno sviluppatore Riot ha risposto a delle domande degli utenti (soprattutto incentrate sulla build ibrida di Evelynn) e quest’altro link che porta al suo champion spotlight.

 

Tango Evelynn

 

Shadow Evelynn

 

Masquerade Evelynn

 

Safecracker Evelynn

FACEBOOK COMMENTS

About author

Federico

Federico "Felpato" Cattini

Mangiatore professionista di kebab, nato dalla tempesta, padre dei draghi, main Riven e ancora in attesa della propria lettera da Hogwarts. Un nerd a 360 gradi appassionato di letteratura (specialmente fantasy), serie TV, anime e, ovviamente, videogiochi.

Leggi anche...