[ESL R6] Playday 1 Preview

Oggi primo match day di EIC per i ragazzi Outplayed di rainbow six siege e subito si prospetta una giornata molto impegnativa. Gli Outplayed saranno impegnati in ben due partite: la prima contro ExAequo 6th unit e la seconda contro IGP Chimera.
Parliamo quindi del primo match che vedrà i nostri ragazzi affrontare il main team degli ExAequo. Questi due team si conoscono da tempo e si sono già affrontati durante i vari qualifier per l’EIC .

Ecco le line-up dei due team , ExAequo 6th unit : Antani, My8, Wiking, Sayron e Mtsection ; Outplayed : waNted, fRedd0, eL-PecK, kPr0, mazeeK.

Gli ExAequo vantano un grande affiatamento essendosi formati come team nei primi mesi del 2017 ( tre dei loro membri giocano insieme dal 2016)  e adotta un playstyle che possiamo definire moderatamente aggressive prediligendo giocate che possono portare molte kill ma che sono anche rischiose. I Ragazzi degli ExA in attacco vedono il loro punto forte nei due fragger principali Ash e Blackbeard, quest’ultimo giocato da my8 che spesso piazza dei bellissimi prefire attraverso i muri portandosi spesso delle kill.
Per quanto riguarda gli Outplayed, team formato da maggio 2017, preferiscono un playstyle più solido e meno rischioso che gli permette di giocare molto col tempo del round. Questo playstyle è spesso basato sul lavoro in roaming  (fuori side ) che in questo caso è improntato a far perdere tempo agli avversari in modo tale da non farli organizzare per l’attacco finale sul side di plant e permettendo quindi a smoke di chiudere completamente la loro azione. In attacco i ragazzi Outplayed si basano molto sulle potenzialità di Capitao che ha un kit di gadget molto efficace e su blackbeard operatore molto forte che permette di fare giocate uniche.


Parliamo adesso del secondo match, Outplayed vs IGP Chimera.
Ecco la lineup degli IGP Chimera : Erik, Voodoo, DarKhar, Mirenzo, Yahiko.
Gli IGP Chimera, anche loro team formato da molto tempo, vedono il loro punto di forza nelle strategie di gioco e nel modo in cui le applicano. I Chimera sono conosciuti per il tempo che dedicano al definire nuove strategie per le varie mappe e in questo probabilmente sono i più attivi in assoluto. Per quanto riguarda il playstyle possiamo considerarlo né aggressivo né difensivo bensì i Chimera tentano di adattarsi agli avversari counterando le loro strategie. Come team in attacco si sono spesso affidati alla versatilità di Buck nell’aprire varie vie di accesso per l’attacco e alla potenza di fuoco di ash che è l’operatore entry fragger per eccellenza. Vedremo stasera come i ragazzi Outplayed sapranno gestire le loro strategie contando soprattutto che si è stabilito un nuovo meta  e nessuno dei due team conosce bene le strategie altrui.


FACEBOOK COMMENTS

About author

awaKing

Se i mortali si guardassero da qualsiasi rapporto con la saggezza, la vecchiaia neppure ci sarebbe. Se solo fossero più fatui, allegri e dissennati godrebbero felici di un'eterna giovinezza. La vita umana non è altro che un gioco della Follia.

Leggi anche...