In arrivo un grosso nerf per Zoe

Zoe ha ricevuto un piccolo nerf nella patch attuale, talmente piccolo da risultare davvero ininfluente, per questo motivo è già sul PBE un nuovo nerf e questa volta potrebbe essere decisamente più efficacie.
The Aspect of Twilight era stato nerfato nell’ultima patch (8.3), ma i cambiamenti sono stati appunto così inutili che il suo continuo dominio non è mai stato messo in discussione. Un  cooldown della Q leggermente aumentato che, sebbene sia utile a dare ai suoi avversari finestre più grandi per provare delle giocate, non ha mai toccato i veri problemi del suo kit: dito principalmente puntato verso la frustrazione e la mancanza di contromosse nell’essere colpiti da un Sleepy Trouble Bubble, che porta quasi sempre alla morte o ad un recall forzato.

Tuttavia i cambiamenti che hanno colpito il PBE potrebbero andare in qualche modo a rispondere a questo problema. Per prima cosa, il suo danno Burst non sarà più di impatto su più bersagli, con la sua Paddle Star che non applica più il danno bonus della passiva ai nemici oltre il primo colpo.

Anche uno dei più forti risultati dell’abilità W che funziona in modo casuale, Spell Thief, è stata nerfata, infatti Zoe non otterrà più un teletrasporto gratuito dai minion. La caduta basata sulle probabilità faceva in modo di ricevere il TP troppo spesso, questa cosa poteva risultare davvero devastante, soprattutto ad High Elo.

Infine, l’E-Sleepy Trouble Bubble di Zoe subisce importanti e sostanziali cambiamenti infatti viene rimosso il refund del mana in caso di hit che vedeva praticamente il cd quasi automaticamente ridotto del 30%, secondo ed essenziale cambiamento ora anche magie come Cleanse, oggetti come Quicksilver e Mikael’s ed abilità come la ultimate di Alistar vedranno cancellato l’effetto dello sleep.

 

 


Abbiamo chiesto al coach Pencil il suo personale parere su questi importanti cambi a Zoe:

I nerf sul PBE colpiscono Zoe nei punti giusti obbligandola a colpire con un attacco base per completare la combo con Paddle star e riducendo l’efficacia dello sleep che, adesso, era praticamente incounterabile poichè anche un mezzo secondo di stun permetteva di colpire la Q con precisione. Dopo questi cambiamenti penso che scenderà di priorità ma sarà quasi uguale nelle mani di giocatori esperti: Zoe è difficilissima da bilanciare poichè se la sua combo non demolisce gli squishy è un personaggio inutile ma se lo fa allora è fortissimo; Riot cerca di ridurre la consistenza con cui si può colpire la combo ma in mano ad un giocatore competente rimane un mostro.


 

FACEBOOK COMMENTS

About author

awaKing

Se i mortali si guardassero da qualsiasi rapporto con la saggezza, la vecchiaia neppure ci sarebbe. Se solo fossero più fatui, allegri e dissennati godrebbero felici di un'eterna giovinezza. La vita umana non è altro che un gioco della Follia.

Leggi anche...

Modifiche all’Interregional Movement Policy

La Riot ha da poco dichiarato di voler inserire un’importantissima modifica del suo regolamento principalmente riguardo la composizione dei team semi e professionistici. Queste modifiche ...