Quest Rogue: un mazzo top tier inarrestabile!

Dopo l’uscita dei nerf , il cambio di meta ha permesso a vari deck precedentemente ignorati di saltare ai vertici delle tier list… ma anche a mazzi ben conosciuti!

Nonostante The Caverns Below sia stata nerfata ben due volte, infatti, il mazzo rimane estremamente solido, e capace di regalare molte vittorie anche nei piani più alti della legend ladder!

In questo articolo voglio portarvi una guida al deck con cui ho avuto maggiore successo in legend!

 


Quest Rogue: un deck inarrestabile!

Traendo beneficio da un meta in cui il numero di mazzi aggressivi è ai minimi storici, dove i Murloc Paladin e i Tempo Mage sembrano dispersi, mentre Odd Rogue e Even Shaman vedono percentuali di gioco molto basse, Quest Rogue rimane una scelta eccezionale.

Sfruttando la sinergia tra Zola the Gorgon e Valeera the Hollow per generare potenzialmente value infinito, questo mazzo è in grado di dare parecchio filo da torcere a tutti i deck più lenti, mantenendo comunque buoni tool per contrastare anche quelli più aggressivi, grazie a carte come Glacial Shard, Wax Elemental e Vicious Scalehide.

L’obiettivo del mazzo è ovviamente quello di completare la quest il più velocemente possibile, cercando comunque di contenere l’aggressione avversaria nel frattempo: una chiave per farlo è la combinazione di Preparation e Vanish, giocata che spesso si rivela game-changing in molti matchup per ribaltare la situazione su board e garantirsi il tempo necessario per poter completare la propria Missione e stabilizzare quindi la partita, recuperando velocemente il controllo del terreno grazie ai minion con Carica o Assalto.

Codice del deck: AAECAaIHBs0DmwWGwgKA0wLP4QLD6gIMxAGcAu0CnwOIBdQFhgmXwQL8wQLH0wLb4wL27AIA


Il mulligan

Il mulligan è senz’altro uno degli aspetti più importanti di Hearthstone, e a maggior ragione in questo mazzo: oltre a essere molto differente a seconda del mazzo avversario, è fondamentale tenere conto delle sinergie già presenti nella propria mano e capire come queste potrebbero andare a giocare un ruolo chiave nei primi turni della partita.

Carte come Preparation e Vanish sono tra quelle che mettono maggiormente in difficoltà: cercherò comunque di dare delle linee guida, tenete presente che in tutti i matchup dove consiglio di tenere Vanish, se vi viene offerta anche Preparation è spesso corretto tenerla di mulligan, in modo da garantirsi una importante tempo swing in early-mid game.

Ecco di seguito una guida al mulligan con questo deck: se vicino alla carta c’è scritto (C) significa che la carta va tenuta con la moneta, se c’è scritto (NC) significa che la carta va tenuta solo senza moneta, se c’è scritto (CC) significa che va tenuta solamente se sono presente altre carte sinergiche con essa o con già una buona curva.

Tenete sempre: The Caverns Below, Shadowstep, Youthful Brewmaster, Sonya Shadowdancer, e Southsea Deckhand o Stonetusk Boar se avete già quest’ultima.

Inoltre in matchup specifici tenete:

Inoltre potete considerare di tenere due copie dello stesso minion se vi vengono presentate di mano iniziale, ma in base anche alle carte che già avete.


Tech card e sostituzioni

Non vi sono tantissimi spazi per sostituzioni nel mazzo: tutte le leggendarie sono sicuramente fondamentali, la decisione sta poi nel voler inserire o meno un pacchetto con 2x Fire Fly e 2x Igneous Elemental al posto di 2x Wax Elemental, Sap e Fan of Knives, scelta che si rivela principalmente efficace contro Paladin e Mage.

È possibile anche sostituire Fan of Knives con eventuali Tech Card qualora si volesse giocare in torneo, come ad esempio una copia di Backstab per i deck maggiormente incentrati sulla board; ritengo comunque che la lista presentata sia ottimale sia per il gioco in ladder, che per quello in torneo!


Se volete vedere anche qualche esempio di gameplay con il mazzo, ho realizzato un video di gameplay sul mio canale Youtube: potete trovarlo QUI!

Per altre domande, curiosità, feedback, non esitate a commentare sotto questo articolo o a scrivermi sulla mia pagina facebook, dove troverete tanti altri contenuti utili a tema Hearthstone!

FACEBOOK COMMENTS

About author

Valenash

Giocatore competitivo di Hearthstone, tra i candidati a rappresentare l'Italia agli Hearthstone Global Games 2017.

Leggi anche...