[Clash] Pasti vince il RedBull MEO, DarkBull vice-campione d’Italia

Pasti dei Mkers è il primo storico campione italiano di Clash Royale, la meravigliosa cavalcata di Baye “DarkBull” Diane si ferma ad un passo dal successo la vittoria del torneo gli sfugge solo per un soffio.
Entrambi i giocatori possono ritenersi estremamente soddisfatti, Pasti per la vittoria finale e Darkbull per il risultato davvero eccezionale che ha dimostrato le sue enormi qualità tecniche. Il percorso è stato lungo, dopo le qualificazioni online del RedBull MEO by ESL Italia, il 3 Novembre a Lucca Comics nella cornice della Cattedrale Esports ormai più famosa d’Italia si è svolta la parte live del torneo.

Otto i giocatori qualificati tramite le selezioni online, i super favoriti alla vigilia Peppe e Matt_01 non ricevono il permesso dalla SuperCell di partecipare in quanto giocatori della CRL (la massima serie di Clash Royale ndr), gli altri 6 giocatori arrivano a Lucca tutti con buone speranze di vittoria. 3 giocatori del team Mkers: Pasti, Baazar e Filo Rambo; 2 giocatori degli Outplayed: DarkBull e Rob; e Salverio giocatore free agent arrivato fino alla top8.
La partita d’esordio vede Rob e Pasti sfidarsi subito in un bellissimo match che vede il giocatore dei Mkers imporsi per 2-1, il derby tra Filo Rambo e Baazar si conclude con un secco 2-0 per il secondo che andrà ad affrontare DarkBull in semifinale winner bracket. Salverio viene poi sconfitto 2-0 da Pasti senza troppa difficoltà grazie alla sua esperienza, ma il giocatore toscano saprà rifarsi strappando un game a Filo Rambo nel loser bracket.
Baazar inizia la sua corsa nel loser bracket che si conclude però nella finale contro il compagno di team Pasti sconfitto da DarkBull per 2-0 nella finale dei winner bracket.


La finalissima vede l’imbattuto DarkBull (Outplayed) contro Pasti (Mkers), per via della vittoria del winner bracket DarkBull parte con 1 vittoria di partenza e costringerà Pasti a vincere per due Best of Five per aggiudicarsi il titolo di Campione italiano.
La prima finale vede partire benissimo Pasti che sfrutta un po’ di emozione probabilmente di DarkBull che non riesce ad imporre il suo gioco come successo fino alla finale, arriva quindi un 3-2 per Pasti che porta tutto di nuovo alla pari. Sull’onda del successo precedente Pasti continua la corsa verso la vittoria finale concludendo 3-1 anche la seconda finale. Una vittoria che oltre a laurearlo campione italiano gli permetterà di volare in Germania per difendere i colori italiani ai mondiali, per quanto si è visto ieri siamo davvero in buone mani. In generale i giovani talenti di casa nostra si sono dimostrati tutti molto promettenti e se confermeranno quanto di buono fatto fino ad oggi il futuro di Clash Royale per i nostri colori continuerà a brillare.

Il torneo si è svolto senza nessun intoppo ed il pubblico già dalla mattina è stato numerosissimo per poi rendere la Cattedrale stracolma per battute finali del torneo. L’organizzazione perfetta di ESL ha coronato questo primo grande evento nazionale di Clash Royale che molto probabilmente non sarà l’unico nel prossimo futuro. Un grande plauso va ai caster Nemos e Lonny capaci di intrattenere sia il pubblico esperto che chi invece ha iniziato da poco ad avvicinarsi a quel fenomeno mondiale che è Clash Royale ed al super Simone “AKirA” Trimarchi che sul palco ha intrattenuto tutta la sala durante l’evento.

Qui potete rivedere tutto l’evento:

Guarda Red Bull M.E.O. by ESL – FINALI NAZIONALI di ESL_it su www.twitch.tv

FACEBOOK COMMENTS

About author

awaKing

Se i mortali si guardassero da qualsiasi rapporto con la saggezza, la vecchiaia neppure ci sarebbe. Se solo fossero più fatui, allegri e dissennati godrebbero felici di un'eterna giovinezza. La vita umana non è altro che un gioco della Follia.

Leggi anche...