Home League of Legends Esports Anche l’Australia riconosce League of Legends come sport sanzionato

Anche l’Australia riconosce League of Legends come sport sanzionato

L’associazione degli sports universitari Australiana riconosce ufficialmente LOL come uno sport, permettendo quindi ai giocatori di creare club e riunirsi per partecipare ad eventi e tornei ufficiali. Si terrà un torneo finale annuale a Perth per stilare i campioni nazionali. Anche questo è un grande passo per l’accettazione finale degli Esports come sport ufficiali con tutti i vantaggi del caso. La Riot games ha già espresso tutto il proprio supporto a progetti di questo tipo.

Articolo precedenteN’Zoth Control Paladin by awaKing
Articolo successivoAggiornamento dedicato ai match 4 vs 5 di League of Legends: Remake!
Se i mortali si guardassero da qualsiasi rapporto con la saggezza, la vecchiaia neppure ci sarebbe. Se solo fossero più fatui, allegri e dissennati godrebbero felici di un'eterna giovinezza. La vita umana non è altro che un gioco della Follia.