Home League of Legends Guide Uno sguardo al nuovo Ryze

Uno sguardo al nuovo Ryze

L’ennesimo rework di Ryze è stato annunciato ieri, questa volta possiamo dire addio al perma root dato che la sua combo risulta molto più ridotta rispetto alle versioni precedenti ma la sua peculiarità ora è la ultimate.

 

Ma andiamo con calma e guardiamo prima alla sua passiva che ora è, semplicemente, un ottimizzazione alle stats come quella di Vladimir: il suo mana bonus influisce al danno delle sue magie e il suo AP aumenta il mana massimo. Questa singola abilità manterrà il potere di Ryze nel late game, se vi steste chiedendo i numeri il suo mana massimo è aumentato del 5% per ogni 100 ap.

 

La sua Q, Overload, è rimasta sostanzialmente invariata ma adesso vede il suo cooldown azzerato ogni volta che viene usata una spell diversa da Overload, inoltre ogni volta che ciò avviene Ryze ottiene mezza runa, se overload viene lanciato quando una runa è attiva l’effetto risulterà potenziato e Ryze otterrà uno scudo e della velocità di movimento; questo vuol dire che ryze avrà 2 combo standard per i danni:

  • Q-W-E-Q se si vuole fare un piccolo trade e poi disingaggiare o riposizionarsi
  • Q-W-Q-E-Q per massimizzare i danni

Overload scala con il 3% del mana bonus e lo 0.45 dell’AP (0.65 se si ha una runa attiva)

 

La sua W è rimasta identica: pochi danni e roota il bersaglio per 1 secondo, essa scala con 1% mana bonus e 0.2 AP

 

La sua E ha ricevuto, invece, dei cambiamenti interessanti: ora è un’abilità a bersaglio singolo che applica un marchio, questo viene speso da qualunque magia Ryze gli scagli contro

  • Overload infligge dal 60 al 100% di danno in più e si propaga verso gli avversari vicini
  • Rune Prison raddoppia la durata dell’imobilizzazione
  • Flux marchia non solo il suo bersaglio ma anche i nemici vicini

Altro fatto interessante il marchio si propaga ai nemici vicini se il bersaglio muore rendendo Ryze efficacie per tutto il teamfight.

 

Infine la sua ultimate mi ha fatto letteralmente cadere la mascella. Essa non è più uno steroide per velocità di movimento e spell vamp ma un teletrasporto ad area a corto raggio; questo permette ad un qualunque numero di alleati di Ryze di teletrasportarsi ad una “breve” distanza.

Gli utilizzi di questa abilità sono infiniti sia come meccanismo di fuga che per ingaggiare una squadra avversaria da angoli inaspettati.

 

Prevedo che Ryze rimanga tra i top ban del competitivo dato che questo nuovo kit fa paura solo a leggerlo; di contro adesso il suo utilizzo non è più così immediato grazie alle possibilità date dalla E.

Solo il tempo ci potrà dire cosa ne sarà di questo campione, penso che sia stato un miglioramento per quello che riguarda il personaggio in generale ma non so quanto sia bilanciato. Un’altra cosa da notare è come la Riot stia  introducendo molti mezzi di spostamento globale il che potrebbe rendere la nuova ultimate di Ryze meno forte rispetto a quanto sembri.

tumblr_o9ia1kbH561shiin5o1_1280tumblr_o9ia1kbH561shiin5o3_1280

tumblr_o9ia1kbH561shiin5o2_1280

Credit image : http://lifelegends.tumblr.com/

Articolo precedenteAnalisi della patch 6.13
Articolo successivoRecap dei qualifier regionali
Jack of all games, Master of all.