Home League of Legends Guide CHAMPION IN 5 MINUTI #10 – NAMI SUPPORT

CHAMPION IN 5 MINUTI #10 – NAMI SUPPORT

Tutorial per l’utilizzo di Nami come Support bot lane in League of Legends a cura del nostro coach Diamond Pencil e di Wuuuups. Guida alle spell, alle possibili build ed anche al playstyle, decima puntata!

Scheda Riassuntiva:


Build:

La item build è molto variabile come in ogni support ma inizia sempre con spellthief’s edge che diventera eye of the watcher’s il prima possibile, questo oggetto è molto importante poiché permette di avere più ward e dona 10% cdr ad un prezzo molto basso. La build continua con gli stivali che possono essere mobility, lucidity o swiftness; nel caso si comprino i lucidity bisogna tenere da conto di quel CDR aggiuntivo quando si prosegue la build onde evitare di salire sopra al 40%.

il terzo oggetto e quasi sempre Locket of the iron solari per le sue statistiche difensive e lo scudo ad area anche se è possibile puntare Zeke se il vostro ADC sta snowballando fuori controllo.
Dal quarto item in poi è tutto situazionale 

  • Zeke herald empowera il vostro ADC ed è molto forte con tutti i carry che buildano crit tranne Ashe che, a causa della passiva, riceve solo un bonus del 50% invece che del 125%
  • Mikeal’s Crucible è necessario quando gli avversari posseggono dei crowd control che gli permettono di iniziare un fight o un pick troppo facilmente ES: dark binding, Crystal Arrow o Event Horizon

Dopo aver completato gli oggetti supportivi rimangono uno o due slot liberi che possono essere occupati o da item da AP come Liandry, Rylai’s o Zhonya oppure item da tank come Banshee o randuin’s omen.


 

Maestrie:
masteries-windsp-nami


 

Rune:
rune-nami


 

Ordine Abilita:

R>W>E>Q. C’è la possibilità di aspettare con la Q fino a quando siete obbligati a sceglierla, ma noi vi consigliamo di prendere un punto a livello 4.


 

Articolo precedenteSombra, nuovi indizi Ufficiali!
Articolo successivoArt ufficiale di Sombra?
Se i mortali si guardassero da qualsiasi rapporto con la saggezza, la vecchiaia neppure ci sarebbe. Se solo fossero più fatui, allegri e dissennati godrebbero felici di un'eterna giovinezza. La vita umana non è altro che un gioco della Follia.