Home League of Legends Guide SEASON 7 MASTERIES: TOP LANE

SEASON 7 MASTERIES: TOP LANE

In questa nuova guida andremo ad aiutarvi nella vostra preparazione per la prossima season ormai ai nastri di partenza. Uno dei problemi più frequenti è quello di saper utilizzare la Maestrie più efficienti su ogni tipo di Champion, in questa tipologia di articoli, partendo dalla Toplane, cercheremo di aiutarvi a risolvere alcuni dei vostri dubbi.
Ricordiamo che le Masteries in alcuni punti possono essere modificate per adattarsi maggiormente al proprio stile di gioco e che quindi vanno prese soltanto come una buona indicazione da cui partire.


Maokai, Nautilus, Poppy, Riven, Shen,  Sion, Jax, Renekton, Irelia, Singed


maokai_originalloadingnautilus_originalloadingpoppy_originalloadingriven_originalloading shen_originalloading sion_originalloadingjax_originalloading renekton_originalloading

irelia_originalloading

singed_originalloading

 

 

 

 

 

 


maokai-maestrie

Queste maestrie sono adatte a tutti i tank che vogliono divare in e fungere da minaccia per la backline avversaria e da frontline per i propri carry. I punti sono posizionati in modo da favorire l’early game e migliorare la laning phase per questo si investe in Ferocity invece di Cunning: Feast aiuta molto durante le prime fasi di gioco e double edge sword aiuta a mantenere i danni rilevanti durante il mid game; per quanto riguarda il primo ramo di ferocity la scelta tra Fury e Sorcery dipende dal campione specifico: Nautilus, Maokai, Renekton, Sion e Singed preferiscono Sorcery mentre Poppy, Shen, Irelia, Jax e Riven optano per Fury
Anche in Resolve i punti vengono spesi in favore dell’early game preferendo Recovery ad Unyelding mentre la scelta tra Veteran’s Scar e Runic Armor è dettata anche dalla potenza di Courage of the Colossus che rende questa maestria viabile su tutti coloro che hanno un hard cc ma, quando e se verrà nerfata, consiglierei Runic Armor solo se il champion possiede del self healing o scudi di sorta attivabili in maniera costante: per esempio la passiva di Maokai o la W di Nautilus.


Fiora, Gnarr, Yasuo, Tryndamere, Irelia

 


gnar_originalloading yasuo_originalloadingfiora_originalloading tryndamere_originalloading

irelia_originalloading

 

 

 

 

 

 


maestrie-fiora

 

Questo set di maestrie va benissimo per tutti i carry che si basano sugli AA dato che investe 18 punti in ferocity per prendere Fervor che, nonostante il nerf, rimane la scelta migliore per questo genere di personaggio. Nel secondo tier la scelta tra Fresh Blood e Feast dipende da quanto pensate sia difficile la linea: se potete abusare Fresh Blood è un ottima scelta mentre se pensate che dovrete subire la linea Feast è sicuramente la via più sicura; la seconda scelta si trova al tier 4 dove sia DES che Battle Trance appaiono come ottime scelte e sta nel gusto personale del giocatore la scelta finale: se si è più proni agli all in Battle Trance risulterà più efficace mentre DES offrirà più danni di poke.
In resolve Veteran’s scar non è sempre la scelta migliore infatti Fiora preferisce Runic Amor in quanto aumenta le cure ricevute quando si colpisce un punto vitale o dal proc della ultimate.


GP, Jayce, Kennen, Quinn, Ekko


gangplank_originalloading-1jayce_originalloadingkennen_originalloadingquinn_originalloadingekko_originalloading

 

 

 

 

 

 


 

maestrie-thunderlord

Per i burst caster sono necessarie maestrie con Thunderlord per cui le scelte in Cunning sono piuttosto ovvie tranne nel tier 4 dove tutte e tre le possibilità sono allettanti:

  • Greenfather’s gift migliora drasticamente il poke con gli autoattack se si riesce ad utilizzare i cespugli a proprio favore
  • Pickpocket offre un leggero income di gold aggiuntivo
  • Mentre Dangerous Games permette le cluth play durante le skirmish nell’early-mid game

Tutte e tre le scelte sono viabili ed è più un preferenza personale che una questione di match up.
Nel ramo di Ferocity vi è la classica divisione tra Fury (Jayce, Quinn) e Sorcery (Ekko, Kennen, GP) ma, per il resto è tutto piuttosto semplice in quanto DES risulta più efficace di Battle trance a causa delle combo veloci di tutti questi personaggi che non cercano trade prolungati.


Swain, Rumble


swain_originalloadingrumble_originalloading

 

 

 

 

 


maestrie-dottari

Queste maestrie vanno bene per tutti i damager che abusano dei DoT: il ramo di ferocity è non necessita di spiegazioni anche se Rumble potrebbe preferire Expose Weakness rispetto a Feast che verrebbe sfruttato solo a metà inoltre, dopo i buff, Natural Talent è preferibile a Vampirism; infine, data la natura dei trade presi da questi campioni, Battle trance è preferibile a DES.

In Resolve Runic Armor è valutato sopra a Veteran’s Scar poichè il sustain dato da scrap shield e dalla ultimate di Swain risulta di molto superiore alla vita bonus che guadagneremmo.


Trundle, Malphite, Illaoi, Darius


malphite_originalloading trundle_originalloadingdarius_originalloading illaoi_originalloading

 

 

 

 

 

 


maestrie-grasp

Questo set appartiene ai tank o off tank che non possiedono hard cc nel loro kit e non possono quindi sfruttare courage of the colossus e sono costretti ad optare per Grasp of the Undying; gli altri punti non differiscono dai normali tank poiché tutti possiedono self healing e quindi investono in Runic Armor, infliggono più danni di abilità per cui Sorcery risulta migliore di Fury, l’unica differenza è che tutti cercano sempre trade prolungati per cui beneficiano più da Battle Trance rispetto a DES.

Articolo precedenteHearthstone: Diablo 20° Anniversario Tavern Brawl
Articolo successivoCSGOssip #7 – fnx droppato dagli SK e gli ExA diventano Doges!
Jack of all games, Master of all.