Home OverWatch OW Scandalo in Korea

OW Scandalo in Korea

Con i suoi venticinque milioni di giocatori, Overwatch è un gioco ormai decisamente popolare ed oltre ai problemi di cheating che la Blizzard sta cercando di risolvere iniziano ad arrivare episodi “particolari” come quello che stiamo per raccontarvi. Due giocatori professionisti sudcoreani di Overwatch appartenenti al team Lunatic: Hai, Lee Tae Jun e Geum “Dean” Dong-geun, sono stati sospesi per due mesi dopo aver scoperto che utilizzavano la propria fama per adescare numerose fan. La cosa è venuta alla luce grazie proprio a una ragazza che ha pubblicato la sua esperienza con Tae Jun, dicendo che il ragazzo frequentava altre 3 ragazze minimo. La situazione si è evoluta abbastanza in fretta su reddit ed ha coinvolto anche Dong-geun. Questo avvenimento ha scatenato l’ira dei fan visto il grande rispetto riposto nell’amore in Sud Corea facendo decidere alla Blizzard di bannarli per due mesi sperando che sia sufficienti per far dimenticare ai fan l’accaduto. Di contro i giocatori hanno comunicato il loro possibile ritiro dalla scena professionista di Overwatch, voi cosa ne pensate?

Lee Tae Jun e Geum “Dean” Dong-geun, nella foto rispettivamente il terzo e il secondo da sinistra.

Articolo precedenteBan-Hammer della Blizzard, 22.000 giocatori bannati per cheating!
Articolo successivoDECK MASTER #3: DRAGONPRIEST GUIDE by SerBarristan
Se i mortali si guardassero da qualsiasi rapporto con la saggezza, la vecchiaia neppure ci sarebbe. Se solo fossero più fatui, allegri e dissennati godrebbero felici di un'eterna giovinezza. La vita umana non è altro che un gioco della Follia.