ESLone Hamburg live blog

[08.00]

Inizia ora la nostra avventura ad Amburgo, in sole due ore le porte della Barclaycard Arena si apriranno e alle 12.00 inizierà la maratona di DOTA con l’elimination match del gruppo B SGe vs KG; a seguire vedremo il decoder match del gruppo A EG vs NB ed infine il decider del gruppo B dove Liquid affronterà il vincitore del primo game.

 

 

[12.00]

 

Inizia il game 1 tra SGe e KG con i cinesi che draftano un early game push oriented line up che si trova di fronte un draft altrettanto aggressivo da parte dei brasiliani i quali si basano più sui pick avendo solo Jakiro e la ulti di CK per il push.

L’early game avrà un grosso impatto su questo game e SGe inizia subito col botto con il First Blood su CK.

[13.00]

Nonostante il vantaggio iniziale la presenza Nature Prophet e la migliore coordinazione da parte dei membri di Keen Gaming permettono al team cinese di ottenere una solida early lead. Nonostante gli sforzi da parte di SGe, i quali difendono la loro base con le unghie e con i denti, KG riesce a portare a casa il primo game della serie.

1-0 KG

[13.40]

 

Il secondo game vede SGe porre le proprie speranze nel pick di Arc Warden mentre Keen Gaming si preparano ad eseguire nuovamente una eccitantissima push start solo che, questa volta, non potranno sfruttare la global presence di NP per aiutarli nell’opera.

 

[14.40]

Dopo un ora di game dove SGe, tramite una lunga serie di fight, riesce a forzare diversi buyback da parte di Keengaming ed è solo dopo un ora di estenuante gameplay che il team brasiliano riesce a chiudere la partita.

Fondamentali i Save da parte di Pit lord e Bane che hanno permesso ad Arco Warden e Miranda di carryare nonostante un death prophet che, per diversi fight’ sembrava assolutamente immortale.

1-1

[15.20]

Nel game finale della serie Keen Gaming sembra sorpreso dal last pick alchemist che, per quanto rappresenti una seria minaccia nel mid-late game, si trova già davanti ad una Wintern Vyern capace di annullare tutto il suo danno fisico; detto questo non sono convintissimo del pick di money king da parte del team cinese che può essere controllato da clock e disruptor.

 

[15.55]

Avevo detto che MK poteva essere controllato ma non se questo riesce a prendere svariate kill nei primi minuti di gioco a causa di un pessimo posizionamento da parte del team Brasiliano. Nonostante anche Keen non abbia mancato di concedere kill ed opportunità agli avversari i cinesi si sono dimostrati più forti ed hanno chiuso la serie in loro favore eliminando SGe.

2-1 Keen Gaming

[16.50]

La seconda serie del giorno vede EG è New Bee scontrarsi per un posto nelle semifinali; Evil Geniuses sembra avere dei problemi nel playmaking visto che tutti e 3 i core player sembrano voler farmare lasciando tutto in mano ad i supporti concedendo completamente il mid game ai loro avversari.

Il draft favorisce EG che riesce ad avere un Monkey King con varie linee positive e, finalmente, seleziona dei playmaking Heroes come Pugna e QOP che vogliono creare azione durante e subito dopo la fase di linea.

NB invece seleziona un draft molto aggressivo che ha la possibilità di snowballare il mid game una volta ottenuta la Blink dagger su Centaur; oltre a questo il loro Kate game è più o meno alla pari con EG ma gli americani hanno decisamente il vantaggio in push grazie alla nether Blast di pugna.

[17.30]

Nulla da fare per il team cinese che viene demolito da un EG completamente revitalizzato rispetto a ieri: Sumail ha finalmente preso in mano un eroe con playmaking potential ed ha dominato la mappa assieme a Universe ed il suo Pugna

1-0 EG

[17.40]

Il secondo game vede nuovamente EG draftare una composizione proattiva con Safleane visage mentre New Bee opta per Undying come supporto il che obbliga i cinesi a vincere od ottenere un grosso vantaggio per il 20esimo minuto prima che Undying si trasformi in un pezzo di carne inutile.

 

[18.50]

Sicuramente un game memorabile durato circa un ora con EG in estremo vantaggio durante l’early ed il mid game ma dopo un paio di push highground falliti Newbee riesce a riprendere il controllo del game: nei minuti finali Monkey King sembrava realmente il guerriero leggendario in quanto non sembrava poter morire; è sulle ali di quella scimmia che NB pareggia la serie.

1-1

[19.20]

Il terzo game della serie ha un draft molto simile a quello di game 1 dove EG seleziona come secondo pick un carry flessibile, in questo caso, Lone Druid; intorno a vengono draftato cc e vision con Beast master e earthshaker andando così a formare un ottimo lineup. Newbee invece opta per un lineup più basato sul teamfight e pick con la classica combo puck lifesteal.

Anche questo game sarà molto volatile e metterà alla prova le abilità di entrambi i team.

[20.20]

Dopo un altro estenuante game EG è costretto a concedere la vittoria a Newbee. Entrambi i team hanno dimostrato un’enorme crescita tra day 1 ed oggi ma ancora una volta la debolezza di EG nel pushare la base gli è costata la partita. NB invece ha dimostrato di riuscire a rimanere calmi sotto pressione è un ottima coordinazione in teamfight che, dalla parte degli americani, è mancata soprattutto nella seconda serie.

2-1 Newbee

[21.40]

L’ultima serie della giornata è tra i vincitori del primo match Keen Gaming contro team Liquid che, voglio ricordare, ha subito ieri lansua prima sconfitta questa season.

Il draft di Liquid è sicuramente molto greedy con Shaker Lich support assieme ad un Doom offlane che, se dovesse sopravvivere all’early game, è esattamente efficace contro Allan imposizione di Keen che ha solo un bersaglio per Doom nella QOP e non ha dei counter molto efficaci al Monkey King di Miracle.

KG deve riuscire a trarre vantaggio dalle loro due global (charge e NP) per prendere rapidamente il controllo della mappa e creare una situazione in cui Nature Prophet può creare pressione e pick se vogliono avere una possibilità contro i favoriti del torneo.

[22.50]

Dopo l’ennesimo lunghissimo game quest’oggi Liquid riesce a domare l’aggressione di Keen Gaming che era quasi riuscito a mettere alle corde gli attuali TI Champion. Liquida adottato un approccio privo di rischi rallentando drasticamente il gioco e assicurandosi che Nature Prophet non avesse possibilità di Tradare obbiettivi rendendo la fine del team cinese lunga e dolorosa.

 

[23.15]

Secondo game della terza serie della giornata, Liquid è ad un game dalle semifinali e pone le sue speranze nella loro amata Broodmama. Il lineup di Liquid è semplice: stalla la partita, farm Sven, vinci la partita. Per evitare questa triste fine Keen Gaming ha selezionato una composizione molto simile a quella del game 1 incentrata sui pick tramite puck, NP e Nyx.

Liquid deve ancora una volta resistere alla tempesta chiamata Keen Gaming per poi navigare verso la vittoria.U

[23.45]

Un secondo game quasi perfetto per Liquid che, nonostante continuino a dare kill a Keen, proteggono perfettamente Miracle ed il suo Sven che farma fino a raggiungere la massa critica necessaria per demolire KG.

 

Questo conclude la giornata di oggi a domani per le semifinali e la gran finale!

 

 

 

 

 

 

 

About author

Pencil

Jack of all games, Master of all.

Leggi anche...