Home League of Legends PowerOfEvil lascia l’EU e risponde alle critiche 

PowerOfEvil lascia l’EU e risponde alle critiche

I rumors riguardanti l’abbandono di PowerOfEvil, l’ormai ex MidLaner dei Misfits hanno da qualche giorno trovato fondo, infatti il giocatore ha annunciato di non essere più vincolato da nessun contratto, ossia non è stato concordato il rinnovo con il suo precedente team. Tuttavia l’annuncio che ha creato più scalpore è stato quello riguardante il prossimo ingaggio: il suo passaggio al campionato del Nord America è praticamente imminente; ovviamente questo ha portato molti appassionati europei (ma anche alcuni americani) a non vedere più di buon occhio il famoso MidLaner, infatti ultimamente sono cresciute a dismisura le critiche nei suoi confronti, basta fare un giro sul Reddit ufficiale di League of Legends per accorgersene. Ad esse Tristan ha deciso di rispondere, a sua volta, tramite un thread sulla stessa piattaforma, dove ha risposto alle critiche ed ha spiegato le sue motivazioni:

All-Star

Come probabilmente già saprete, PowerOfEvil è stato scelto come rappresentante in MidLane della nostra regione tramite una votazione a cui avevano la possibilità di partecipare tutti gli evocatori, alcuni dei quali hanno sottolineato il loro disappunto dato che il suo prossimo ingaggio sarà nel campionato nordamericano, ad essi Tristan ha risposto: “La votazione non riguardava né il prossimo anno né lo scorso, si votava il proprio giocatore favorito dell’anno

Ha tradito l’EU?

La parola tradimento è diventata abbastanza comune nella community quando si parla di questo argomento, una parte della quale sostiene che altri giocatori non avrebbero mai fatto una cosa del genere (o stando al post di PoE su Reddit, queste parole potrebbero essere state pronunciate direttamente anche da alcuni professionisti), la sua risposta è stata: “Quando un giocatore vi dice una cosa del genere, date un’occhiata alla lista dei contratti che ha sottoscritto nel tempo. I giocatori che si fanno belli con queste parole probabilmente lo fanno soltanto perché non gli è stata offerta la possibilità tramite un’offerta”.

Parlando invece in generale dei team europei, focalizzandosi sui suoi precedenti; parlando proprio dei Misfits ha sottolineato come si sia ritenuto soddisfatto dello split, dicendo che nonostante non fossero una squadra di 5 superstars sono riusciti ad ottenere grandi risultati, perché la loro cooperazione era eccellente. A prova di questo ha proposto come esempio proprio gli Unicorns of Love, che nonostante cambino gran parte del roaster ogni anno (e quest’anno nello specifico sarà particolare l’assenza degli storici Hylissang e Vizicsacsi) la loro riuscita nell’ottenere ogni volta una delle posizioni più alte è praticamente certa. Nonostante questo, PowerOfEvil evidentemente non vedeva i Misfits come un team che avrebbe partecipato ai prossimi Worlds quindi ha deciso di intraprendere una strada più solida per l’inseguimento del suo sogno.

Perché ha lasciato i Misfits?

Come aveva già detto, aveva smesso di credere in loro, motivo per cui ha deciso di trovare dei nuovi compagni; ovviamente il fattore soldi ha fatto la sua parte dato che è sicuramente importante nella vita di ogni persona, ma ha ricevuto offerte dall’ammontare economico maggiore, rifiutandole comunque. Inoltre la sua decisione è stata presa anche tenendo conto di Ignar che a sua volta ha lasciato il team per giocare negli LCK.

Queste sono state le sue motivazioni, cosa ne pensate? Siete d’accordo con le sue parole?