Home League of Legends Riot introduce la modalità torneo: il competitivo alla portata di tutti

Riot introduce la modalità torneo: il competitivo alla portata di tutti

Probabilmente molti giocatori, me compreso, credevano che le novità importanti relative a League of Legends fossero terminate, almeno fino all’inizio della nuova season. A quanto pare invece Riot Games non ha ancora finito con le sorprese: durante l’ultimo Riot Pls, una serie di video sul canale Youtube ufficiale dove gli sviluppatori comunicano progetti futuri o idee riguardo il gioco, è stato annunciato l’inserimento di una nuova modalità dedicata completamente al gioco competitivo accessibile da ogni giocatore, al momento è stata denominata Clash dal lead producer NEW001. Essa è stata pensata tenendo conto del bisogno degli utenti di mettersi alla prova in un ambiente semiprofessionistico, ma anche come ottima soluzione alla mancanza dei vecchi ranked teams.

EDIT: la modalità è attualmente disponibile anche sul server live ma è comunque in fase beta, durante essa è possibile ottenere biglietti d’entrata tramite la missione apposita presente nel client

Di seguito verranno elencate le funzionalità annunciate, nonché varie immagini dell’interfaccia:

Il torneo

Ogni torneo verrà reso disponibile esclusivamente per un numero limitato di giorni, durante i quali sarà possibile registrarsi per parteciparvi, saranno ovviamente già visibili le regole del torneo e le sue modalità di svolgimento. Successivamente esso procederà come indicato, non è chiaro se ogni competizione sarà della stessa tipologia o se saranno presenti delle variabili. Il numero di tornei all’anno sarà limitato.

 Le squadre

Ogni giocatore potrà creare il proprio team, scegliendo non solo il nome, ma anche un’icona proprio come quella degli attuali team competitivi. A quanto pare non tutte saranno inizialmente disponibili, probabilmente saranno sbloccabili attraverso vittorie o RP. Non sono ancora state annunciate possibili limitazioni riguardo i rank dei membri delle squadre, ma sarà possibile esaminare le performance dei membri dei team avversari, in modo da elaborare una strategia funzionale alla vittoria; inoltre la champ select sarà della stessa tipologia di quella utilizzata nei tornei ufficiali, come gli LCS.

L’accesso ed i premi

L’entrata nei tornei non sarà gratuita: sarà necessario comprare un biglietto (sembra che sarà possibile farlo sia tramite essenze che RP) oppure ottenerlo attraverso delle modalità non ancora annunciate. I premi saranno probabilmente scelti in funzione del costo dell’entrata, infatti NEW001 ha detto:

Pensiamo che più alto è il rischio e più alti saranno i premi, il che renderà Clash uno dei più eccitanti modi di giocare nel 2018.

E’ stato inoltre mostrato un oggetto che sembra essere una ward, che probabilmente verrà data in omaggio ai partecipanti dei vari tornei.

Di seguito troverete il video rilasciato (nel quale si parlerà di questo argomento dal minuto 5.00), ci troviamo di nuovo di fronte ad una nuova ed eccitante news dagli sviluppatori, chi non ha mai desiderato far parte di un team competitivo? Da oggi avremo uno strumento in più per realizzare questo sogno, avete grandi aspettative?

Articolo precedente[FIFA Pro Club] Questa sera ricomincia la Serie A su G4F (S3)
Articolo successivoClash Royale: l’update è live!
Mangiatore professionista di kebab, nato dalla tempesta, padre dei draghi, main Riven e ancora in attesa della propria lettera da Hogwarts. Un nerd a 360 gradi appassionato di letteratura (specialmente fantasy), serie TV, anime e, ovviamente, videogiochi.