Home League of Legends Modifiche radicali alla giungla in arrivo

Modifiche radicali alla giungla in arrivo

Dopo l’annuncio dell’importantissimo ed attesissimo nerf a Warwick di cui vi avevamo parlato qualche giorno fa, si torna a parlare della jungle ma in modo decisamente più generale e con un enorme impatto sul meta attuale. Infatti Riot Sotere ha fatto sapere mediante un post sul blog degli sviluppatori che sono presenti all’orizzonte dei cambiamenti alla giungla dall’aspetto decisamente radicale, innanzitutto vediamo quali sono i loro obiettivi:

  • Ridurre la pressione che i junglers esercitano durante l’early game;
  • Aumentare il numero di confronti tra junglers durante l’early game;
  • Proporre una maggiore varietà di possibili percorsi per la giungla;
  • Ridurre le restrizioni di mana che non permettono a molti campioni di essere usati in questo ruolo.

In generale questi saranno i cambiamenti che verranno messi in atto per quanto riguarda la parte tattica degli obiettivi prefissati:

  • La quantità di Argogranchi presenti nella mappa passerà da 2 a solamente 1 alla volta e la sua posizione verrà scelta in modo casuale, come sempre verrà segnalato in precedenza dove avverrà il suo spawn (probabilmente in modo più deciso rispetto ad adesso, magari tramite annunci in chat o simili); inoltre le ricompense che si riceveranno in seguito alla sua uccisione saranno decisamente migliori (le vedremo tra poco).
  • Per rallentare l’early game dei junglers verrà reso più complicato arrivare al livello 3, infatti la classica vecchia route per raggiungerlo (ossia buff->campo->buff) non sarà più valida, al suo posto ci saranno altri 3 giri di giungla possibili:
    • 2 campi standard ed un Argogranchio;
    • 3 campi se uno di essi è quello dei golem (ossia i Krugs);
    • 4 campi standard;
  • Il Talismano del Cacciatore permetterà di recuperare più mana (in base alla sua percentuale mancante) durante il clear della giungla;
  • Il potenziamento dell’oggetto da junglers AP (Echi delle Rune) verrà migliorato per renderlo migliore da buildare sui maghi.

[amazon_link asins=’B06Y4GZS9C,B017DG09WM,B016MGY3OO’ template=’ProductCarousel’ store=’outplayedit-21′ marketplace=’IT’ link_id=’3a8b16e2-4c62-11e8-8321-0d756b1ede6b’]


Di questi il cambiamento più importante è con ogni probabilità quello che avverrà all’Argogranchio che diventando non solo unico, ma anche un obiettivo decisamente più ambito, causerà un maggiore numero di scontri tra junglers per il suo ottenimento; tuttavia sono in programma anche altre modifiche nei suoi riguardi, le trovate di seguito:

  • HP base: passano da 800 a 1200;
  • Scaling degli HP: passa da 800 + 200 dopo il primo spawn + 60 per livello a 1200 + 25 per livello;
  • Esperienza conferita: passa da 10 a 170;
  • Tempo di respawn: passa da 180 secondi a 150 secondi;
  • Tempo in cui avviene il primo spawn: passa dal minuto 2:15 all’ 1:40;
  • Gold conferiti: passano da 70 a 100;
  • Mana conferito: passa da 10 – 40 (in base alla percentuale di mana mancante) a 50 – 200 (in base alla percentuale di mana mancante).

Cambiamenti decisamente importanti lo renderanno anche un possibile obiettivo già dal primo livello (a causa delle sue ricompense e del fatto che il suo primo spawn ora avviene al minuto 1:40) e che sommati non solo a quelli degli oggetti qui nominati ma anche a quelli annunciati al Barone Nashor ed al Messaggero della Landa porteranno un bella ventata di aria fresca in caso di sbarco nel Client live.

Ad ora sono presenti moltissime lamentele nei forum ufficiali riguardo queste modifiche, voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con gli obiettivi preposti e con i relativi cambiamenti?