Home League of Legends Ask The Pro: Alessandro “Skar” Torresi

Ask The Pro: Alessandro “Skar” Torresi

Nel 2019 vogliamo farvi conoscere sempre di più i vari giocatori che ci rappresentano in Italia e nel mondo. Inauguriamo la rubrica con 6 domande ad Alessandro “Skar” Torresi, nuovo toplaner del team di League of Legends. A porgli le domande è stato Thomas “Phoma” Kyfle assistant coach del team.

-Okey, iniziamo presentandoti, parlaci di come hai iniziato a giocare competitivamente su League Of Legends:

Ho iniziato perchè un mio amico consigliò il mio nome a Phoma (ex- Head Coach EasyFix-coHOP) per il suo team in fine s7
e passando i tryouts entrai nel team.
La mia prima competizione fu ESL Winter 2017 dove sfiorammo la LAN per poco perdendo l’ultimo game decisivo.
Giocai negli EFC anche in Lega prima Spring Split 2018 e poi presi una pausa estiva per poi tornare a giocare con i Level One per gli ESL
Vodafone Championship 2018.

-Cos’altro trovi rilassante da fare quando non sei su LoL?

Ascoltare musica ed andare a correre.

-Che generi ti piacciono di musica?

Rock/pop, gruppo preferito Linkin Park.

Come ti stai trovando con la cultura delle scrim degli Outplayed?

Negli op si lavora molto duro poichè comunque il livello del team è alto
e bisogna allenarsi in continuazione per rimanere al passo con gli altri team
considerando anche che il livello della scena italiana si è alzato di molto.

Chi sono quelli che “intano” di più in scrim?

Io e Matt.

Top 3 toplaners ai PG Nationals ?

Only Angel. Beansu, Zvene

Non dimenticatevi di seguire Skar su Twitter: https://twitter.com/SkarL0L