Home League of Legends Guide Hot picks of the Week (Competitive) 6

Hot picks of the Week (Competitive) 6

Il nostro coach Pencil, con questa rubrica settimanale, andrà a selezionare i pick migliori o più interessanti del panorama competitivo mondiale prendendoli da tutte le leghe professionistiche.


VLAD

Vlad è un pick che ha già visto gioco e sta prendendo sempre più trazione in top e bot lane per la sua fase di linea molto safe ed il suo teamfight esplosivo.

Ovviamente selezionare Vlad vuol dire lasciare molto spazio di manovra al nemico nella sua zona ma la sua pool lo rende un bersaglio molto difficile da abusare tramite gank; la migliore soluzione ad esso sono pick che possono rommare su altre linee o che possono pushare la torre senza troppi rischi, ovviamente la prima è più vera in top mentre l’altra in bot.

La build di vlad si basa sul raggiungere il 40% di CDR il prima possibile tramite rune ed oggetti: il primo item è, ovviamente, Protobelt con un Fiendish codex a seguire; non è importante chiudere subito l’item da codex poichè il CDR è la stats realmente importante quindi, a meno che non sia importante ottenre subito un item difensivo come zhonya o Banshee, il secondo item è Rabadon o Nullifier anche se a fine build conviene averli entrambi. L’ultimo item mancante è Void Staff mentre i boots sono sempre quelli da magic pen.

Le rune sono Phase rush con cosmic insight per avere ancora più CDR.


RENEKTON

Renekton sostituisce Aatrox al lane bully blindabile per la top lane: esso combina presenza in early game ed un ottimo mid game che può essere devastante se il beneamato coccodrillo ha trovato vantaggio nelle prime fasi di gioco; ovviamente il suo scaling late game è orrendo come sempre per cui il pick deve trovare giocate prima dei 20 minuti o rischia di diventare un champion inutile.

La build di Renekton dipende molto dal suo ruolo nel team e dalla sua situazione in game: i team dell’EST prediligono una build da splitpush con Black Cleaver, Titanic, Sterak, Spear ed un ultimo item difensivo.
I team europei preferiscono un Renekton più proattivo e saltano Tiamat, e quindi hydra, per avere una spear più veloce spesso accompagnata da GA come item sostitutivo a Titanic.

Renekton utilizza come Keystone conqueror per la facilità di stacking grazie al suo stun e resolve come secondaria.


NEEKO

Dulcis in fundo abbiamo il nuovo mostro che ha già ottenuto hotfix sui live servers: Neeko on hit.
Questo champion è rimasto dormiente per un po’ e solo ora appare allo scoperto e domina la landa con i suoi danni completamente fuori scala ed il suo self peeling  estremamente frustrante, oltre a questo è giocabile sia in bot che in top giusto per renderlo ancora più forte a livello di draft.

Il suo stile di gioco in corsia è estremamente aggressivo grazie ai controlli presenti nel suo kit e la movement speed data dalla sua W che gli permette di kitare o inseguire gli avversari; in mid game transizione in un efficacissimo ADC che necessita solo di Bork e Guinsoo per infliggere danni devastanti.

La sua build è piuttosto standard con BotRK, Guinsoo, Item da zeal, Infinity ed un ultimo oggetto a scelta, i boots sono quelli da AS o tabi se necessario.

Le rune sono sempre con PTA e Domination per il sustain.