Home MTG Arena Guide e Mazzi War of the Spark Limited Preview: TOP 5 Common e Uncommon

War of the Spark Limited Preview: TOP 5 Common e Uncommon

MTGA War of the sparks top limited picks common uncommon

Mancano pochissime ore al lancio ufficiale di War of the Sparks (Guerra della Scintilla per noi italiani); l’espansione andrà online nella giornata di giovedì e domani, Martedì 23 Aprile diversi streamer ci allieteranno su Twitch giocando con le nuove aggiunte in anteprima. Le carte più divertenti da giocare sappiamo benissimo essere le mitiche con valanghe di effetti o le rare, ma generalmente i formati sono misurati sulle carte che si vedono più spesso nei pacchetti. Per prepararvi all’impatto con le nuove carte, abbiamo listato le migliori 5 carte comuni e non comuni da scegliere nei vostri draft al lancio per macinare i vostri avversari.

War of the Spark Limited: Le migliori 5 carte comuni e non comuni per i vostri draft nella nuova espansione

1TOP 5 comuni:

  1. Ob Nixilis’s Cruelty

    Le rimozioni in limited sono spesso una buona scelta, -5/-5 istant-speed per 3 mana, di cui solo 1 colorato la rendono a nostro avviso la migliore common in uscita
  2. Trusted Pegasus

    Proseguiamo con un altra carta a 3 mana, di cui uno colorato, che però è una creatura. 2/2 evasivo per 3 mana sono delle buone stats vanilla per un formato che ci aspettiamo avere diverse fasi di stallo. Il pegaso permette di spingere danni in archetipi aggressivi e di eliminare i Planeswalker avversari già da solo, ma a renderlo un premium-pick ci pensa la sua abilità, già vista in molte creature bianche in varie espansioni.
  3. Jaya’s Greeting

    3 danni ad una creatura, istant, per due mana, sono già un ottimo biglietto da visita; l’aggiunta di scry 1 rende questo sparo rosso un pick solido per i vostri primi draft in tutti i mazzi contenti rosso, che siano più aggressivi o più vicini al controllo.
  4. Law-Rune Enforcer

    1/2 per un solo mana sono stats più che rispettabili per questa creatura bianca che però ha come suo punto di forza l’abilità attivata: economica e impattante, utile sia in fase difensiva che quando è necessario spingere danni.
  5. Spark Harvest

    Ormai il concetto pare chiaro: le comuni più forti non sono mai carte che vincono il game, ma sono le rimozioni o le creature che fanno da spina dorsale al vostro archetipo. Spark Harvest è un removal pronto a colpire sia le creature che i planeswalker avversari al costo di 5 mana senza condizioni, o ad un mana nero sacrificando un proprio pezzo. Anche giocata a 5 la carta non sfigura, ma la possibilità di sacrificare una pedina Army Zombie o un Planeswalker fermo a 1 Loyalty senza più utilità pare davvero intrigante.

2TOP 5 Non Comuni

Nella scelta delle Uncommon ho volutamente tralasciato un paio di carte su cui ero indeciso in quanto carte multicolore, più difficili da fare entrare nei vostri mazzi (e che quindi entrano in una sorta di Honorable Mention). Chiedo scusa a:
Elite Guardmage, prometto di pickarti sempre quanto vado UW.
Deathsprout, l’artwork è un capolavoro per altro.
Ral’s Outburst.

  1. Prison Realm

    Removal a 3 mana sia su creatura che su Planeswalker, con Scry 1 aggiuntivo. Poco da aggiungere su questa uncommon in un colore in cui spesso le removal hanno condizioni più restrittive.
  2. Kaya, Bane of the Dead

    Non alla 1 ma in seconda posizione il primo Planeswalker Uncommon; la scelta ricade su uno dei più costosi, la nuova Kaya. L’abilità passiva non è niente di che, ma 6 mana esilia una creatura bersaglio possibilimente per due volte su due turni diversi è interessante in un formato che si presenta come una continua guerra di attrito.
  3. Kasmina, Enigmatic Mentor

    4 Mana per Kasmina, nuova entrata nel parco Planeswalker: questa carta blue è facile da castare grazie ad un solo mana colorato, ha una passiva significativa che protegge lei e le altre tue creature o PW, sviluppa board creando pedine 2/2 e non contenta queste pedine filtrano la vostra mano attraverso il classico pesca e scarta. Più la guardo più mi piace, avanzo sennò scala fino al primo posto (che ha già nel mio cuore).
  4. Eternal Skylord

    La creature a livello stats è già di per se un 5/5 a 5 mana su due corpi, e dona evasività alla parte 2/2. Se in entrata abbiamo già un Token Zombie Army, stiamo dando statistiche extra ed evasione ad una creatura che abbiamo già in campo e che può già attaccare. Che sia utile per controllare i Planeswalker avversari o per colpire la faccia dei vostri avversari, questo Skylord mi sembra un bel drop a 5 per i mazzi con degli effetti amass.
  5. Vraska, Swarm’s Eminence

    Chiudiamo con questa nuova versione di Vraska: a prima vista devo essere onesto non mi era sembrata così interessante. Creare un paio di 1/1 deathtouch per 4 mana non mi sembrava quello che volevo. Una volta arrivati a spoiler completo, nella big picture dell’espensione credo che possa essere interessante; non necessità colori specifici grazie al mana ibrido e le pedine potrebbero diventare davvero fastidiose, non tanto per la passiva, quanto per la loro abilità intrinseca nell’attaccare i PW avversari.
Articolo precedente“Super Santa for Peace” un libro per per le popolazioni terremotate del Messico
Articolo successivoJAPANESE ALTERNATE-ART PLANESWALKERS
A man chooses, a slave obeys.