Home Fifa Outplayed Euphoria Weekly Recap #19

[XBOX] Outplayed Euphoria Weekly Recap #19

Tra feste e ricorrenze, non si ferma la rincorsa degli Outplayed che continuano il loro inseguimento agli Hypnotize di Miriam. Continua il grandissimo testa a testa tra le prime quattro squadre del campionato che sicuramente ci accompagnerà fino al termine. Ma andiamo con ordine.
Settimana positiva per i ragazzi di Alex e Peyo che, dopo aver battuto per 6-1 il fanalino Fight Club in campionato, passano anche il turno in Coppa Italia, sempre ai danni dello stesso team. Vittoria a tavolino in quanto gli avversari non raggiungevano il numero minimo per giocare.
Verdetto ufficialmente raggiunto invece in AIPC, dove gli Euphoria ottengono il secondo posto matematico e si godono queste ultime tre giornate da spettatore. Peccato aver perso punti importanti all’inizio ed aver compromesso la rincorsa al campionato già nelle battute iniziali.
E mentre in campo italiano, i nostri ragazzi continuano la loro rincorsa, diverso il discorso a livello internazionale. Dopo aver vinto la prima VPL Challenge, ufficiale la presenza dei nostri ragazzi alla seconda edizione che si terrà martedì.
Primo posto raggiunto nel girone invece sia nella VPL Champions, che ci ha permetto di trovare agli ottavi i Salty Futbol, sia nella VPL World Cup, dove vincendo le ultime due giornate contro i Fenix eSports, gli oP riescono a passare primi. Affronteranno agli ottavi gli Origin eSports, ex LBDF.
Non solo in campo la società Outplayed si fa sentire. Siamo lieti di ufficializzare l’arrivo dai Mercenari di Ramos e Caccia e il ritorno di Thiago e Gabri, provenienti dagli Empoli eSports. Quattro entrate importanti che vanno a sopperire le uscite nel mercato di gennaio.

Ultima chicca odierna abbiamo intervistato il portiere della Nazionale, ex Mercenari e nuovo acquisto degli Outplayed, Daniele, in arte Yashin (ex Caccia). Ecco le sue parole rilasciate ai nostri microfoni:

Daniele, sei uno dei quattro acquisti di questa sessione di mercato. Cambi squadra dopo aver giocato con i Mercenari. Cosa ti ha spinto a trovare questa nuova sfida?

In questo ultimo anno credo di aver fatto un salto di qualità enorme, ho lasciato a malincuore i mercenari perche sentivo il bisogno di vincere e di mettermi in gioco in una squadra che punta al titolo in tutte le competizioni, e gli euphoria mi sono sembrati il club più adatto per me.

Sei arrivato in un club che si sta giocando il campionato da ormai più stagioni. Senti più la pressione? Qual è il tuo obiettivo per questa stagione?

No, non sento la pressione, ormai sono abituato a giocare ad alti livelli, devo dire invece che tutto questo mi stimola ancora di più. Il mio obbiettivo è vincere su tutti i fronti, dal club alla nazionale.

Sei già stato con Alex, quando era capitano degli Hypnotize è in Nazionale. Cosa ti ha fatto scegliere gli Outplayed rispetto alla concorrenza?

Alex è un capitano ed una persona fantastica, non ho esitato molto a scegliere lui rispetto ad altre proposte importanti, sa far giocare bene la squadra e tenerla sempre sul pezzo, ci si mette il cuore ed il bel gioco.Spero di ripagarlo a dovere..

Quali sono le squadre con cui ha avuto più difficoltà? Dove pensi di poter migliorare?

La squadra con la quale ho avuto qualche difficoltà in passato sono stati proprio gli euphoria, Ma anche contro empoli e hypnotize mi sono divertito molto a difendere la porta. Mi ritengo un portiere completo, ma c’è sempre da migliorare e imparare, posso fare ancora meglio.

Quali sono le tue impressioni a livello di gioco e gruppo in questi primi giorni?

Per quanto riguarda il gioco lo trovo molto fluido, si arriva molte volte davanti la porta e si fanno molti gol, ci sono interpreti molto forti sia in fase offensiva che difensiva. Il gruppo mi sembra molto unito e affiatato.


Vi ricordiamo di seguire i nostri ragazzi sulla loro pagina Facebook e Twitter!

Twitter @euphoria_OP

https://www.facebook.com/EuphoriaOP/

Tutte le loro partite sono trasmesse in streaming sul canale:
http://mixer.com/Dany7