Home CS:GO AVANGAR battono i forZe in finale e si aggiudicano il BLAST PRO...

AVANGAR battono i forZe in finale e si aggiudicano il BLAST PRO SERIES MOSCOW

AVANGAR ha confermato il suo status di una delle squadre più forti al momento in Counter-Strike, vincendo la BLAST Pro Series di Mosca contro i forZe una settimana dopo aver raggiunto la finale allo StarLadder Major.

La serie è iniziata su Overpass, la scelta della mappa da parte degli AVANGAR, dove i ForZe hanno goduto di un solido inizio sul lato CT in parte grazie alla sue capacità di vincere i pistol round. I round vinti degli AVANGAR erano pochi e lontani tra di loro, si trovano con un risultato di 3-7, ma una rinascita gli permette di vincere gli ultimi cinque round e finire il primo tempo in vantaggio.

AVANGAR vincono il pistol round grazie ad una quad-kill di Sanjar “SANJI” Kuliev. forZe ha faticato nella seconda metà per poi iniziare a crescere gradualmente portando il punteggio a 13-13.

Ma un ritorno non era sulle carte. Le truppe di Dzhami “Jame” Ali hanno usato un timeout per discutere della loro strategia e rafforzare la loro difesa, vincendo così i tre round successivi e portarsi a casa il primo punto.

forZe su Inferno ha dettato la legge e ha tenuto a bada i giocatori degli AVANGAR durante le prime fasi del gioco. Il secondo team classificato allo Starladder Major ha iniziato a rispondere con una serie di round vinti durante i quali Jame ha tirato fuori un’incredibile clutch 1v3, il primo tempo finisce con un risultato di 10-5 per i forZe.

AVANGAR inizia con un’ottima fase difensiva e riesce a vincere tre round di fila. La squadra russa continua sulla propria strada e riesce a respingere gli attacchi del team kazakistano e riescono a vincere la partita con un risultato di 16-12.

Adesso ci troviamo nell’ultima mappa, la mappa che deciderà chi sarà il vincitore della BLAST PRO SERIES MOSCOW.

La prima metà di Dust2 era prevalentemente a senso unico, con gli AVANGAR che presero subito il controllo. La parte difensiva da parte dei forZe è stata pessima infatti il primo tempo finirà con un risultato di 11-4 dove grazie alle uccisioni di desert deagle di Andrey “Jerry” Mekhryakov e un clutch di Bogdan “xsepower” Chernikov permettono al team russo di vincere gli ultimi due round del primo tempo.

SANJI fa la differenza nel pistol round con una tripla kill headshot riesce a portarsi a casa il round e mettere ulteriore pressione sul team russo. I forZe cercano di rispondere al team kazakistano ma niente da fare, gli AVANGAR erano troppo superiori ai russi e con un risultato di 6-16 si aggiudicano il BLAST PRO SERIES MOSCOW.