Home Fifa Fifa 20, ecco i primi movimenti del mercato competitivo

Fifa 20, ecco i primi movimenti del mercato competitivo

Come ogni anno alla fine della stagione degli eSports i vari team iniziano ad acquistare e vendere i propri giocatori oppure si mettono alla ricerca dei nuovi talenti.

Il tedesco MoAubameyang, il 4 Agosto ha conquistato il titolo di campione del mondo. Successivamente dopo due settimane, ha deciso di salutare il suo team e di cercare una nuova organizzazione, così dopo solamente un anno dice  addio al Werder Brema eSports. Durante le prossime settimane dovrà annunciare il suo nuovo team che non si presenta così scontato. Molto probabilmente potrebbe il giocatore tedesco potrebbe finire in un’organizzazione eSport invece di una squadrai.
Nello stesso giorno il Werder Brema ha annunciato la firma del veterano Dr Erhano, ex giocatore dello Stoccarda eSports. Mentre il tedesco Burak May sarà il nuovo player dello Stoccarda eSports.

In Francia, il team Vitality per qualche strana ragione decide di non estendere il contratto al tre volte vice-campione del mondo Rafsou e al connazionale Aurelien Cheron, che si era riuscito a raggiungere la finale della FIFA eClub World Cup. Invece, chi è riuscito a ricevere una conferma e un’estensione del proprio contratto è Corentin “MaestroSquad” Thuillier, ill francese ha avuto un’ottima stagione vincendo la FIFA eNations Cup insieme al compagno di squadra “Daxe” e piazzandosi nella Top 8 mondiale alla fase finale della FIFA eWorld Cup.

In Inghilterra, il Team FUTWIZ ha prolungato il contratto all’australiano Marko dopo la sua grande performance ottenuta la scorsa stagione, durante la quale è riuscito a qualificarsi alla fase finale del torneo. La squadra inglese ha anche annunciato la firma di Kylem “Lyricz” Edwards e di Tom Painter che apparteneva al team Rebel eSports.

In Danimarca, il Brondby eSports ha esteso il contratto del danese Daniel Dingo, mentre FIFA Ustun ha deciso di non rinnovare con l’organizzazione ma firmerà un contratto con il team FUTURE FC, la nuova squadra di FIFA del team degli Astralis.

Infine, resta ancora incerto il futuro di vari giocatori professionisti, che sono attualmente considerati come svincolati. Tra questi figurano giocatori importanti come il portoghese Rasta Artur (ex Sporting Lisbona) l’inglese Tom Stokes (ex Rebel eSports) che erano presenti alla fase finale della FIFA eWorld Cup. Inoltre, sono fuori rosa anche il tedesco “Idealz” (ex Schalke04) e l’inglese Ryan Pessoa che ha decido di abbandonare il team Hashtag United.