Home Uncategorized Gli Excelsior sono stati eliminati ancora una volta dalla finale

Gli Excelsior sono stati eliminati ancora una volta dalla finale

Per il secondo anno di fila il team New York Excelsior viene eliminato ad un passo dal finale, e come nel 2018 il team americano si dovrà accontentare dell’ultimo gradino del podio della Overwatch League.

L’anno scorso sono stati i Philadelphia Fusion a battere gli Excelsior mentre in questo 2019 i nemici sono stati i San Francisco Shock di Sinatraa, arrivati nella semifinale dopo aver sconfitto gli Hangzhou Spark.

Lo sconto per entrare in finale è stato molto intenso, con le due squadre che hanno fatto di tutto per aggiudicarsi il posto, probabilmente una delle partite più equilibrate del torneo dove i Shock sono riusciti vincere tutti e quattro i round, concludendo però ogni mappa solamente al tie break.

Nella prima mappa su Lijiang Tower Sinatraa e compagni vincono per 2-1, per poi replicare lo stesso risultato anche su King’s Row e su Temple of Anubis, il 3-2 su Rialto conclude l’avventure del team avversario, regalando così ai San Francisco la loro prima finale della Overwatch League.

In questo modo si concludei l’avventura degli Excelsior in questa seconda stagione, con i New York che vincono comunque quasi mezzo milione di Dollari essendo che sono arrivati terzi.
La OWL è rimandata al prossimo 29 Settembre quando i San Francisco cercheranno di portarsi a casa un’altro evento.