Home League of Legends Esports Nel 2019 All-Star sarà presente TFT come competizione

Nel 2019 All-Star sarà presente TFT come competizione

ASE 2018 Day 1 at the HyperX Esports Arena at the Luxor in Las Vegas, Nevada, on 6 November 2018.

Riot Games ha rilasciato i dettagli molto interessanti per il prossimo evento 2019 League of Legends All-Star event. L’evento annuale dei professionisti che arriverà a Las Vegas, dal 5 al 7 dicembre, e presenterà un vasto programma.

All-Star 2019 presenterà ancora una volta un gran numero di giocatori professionisti, con oltre 60 previsti per partecipare all’evento.

Ecco l’elenco completo:

  • 2 professionisti di ogni regione di eSport, votati dai fan.
  • 6 giocatori professionisti “All-Star Invitees”, scelti da Riot dopo la conclusione del voto dei fan.
  • Partner della lega (streamer, membri importanti della comunità LoL, ecc.), Provenienti da tutto il mondo, selezionati dal programma League partner.
  • Alcune delle personalità TFT più grandi e migliori di tutto il mondo.

Per la prima volta in assoluto, All-Star presenterà anche un evento di TFT. Non ci sono ancora dettagli sul torneo, del formato o dei partecipanti, ma Riot ha promesso che ulteriori informazioni saranno dette “prima dell’inizio dell’evento”.

L’elenco completo degli eventi è il seguente:

  • Torneo All-Star 1v1
  • Torneo TFT
  • Rift Summoner 5v5
  • Mostra partite
  • Modalità URF
  • Modalità tandem

Nel 2018, Rasmus “Caps” Winther ha vinto il torneo All-Star 1v1, mettendo fine a quello che è stato un anno di grande successo per il giovane mid-laner. Nel torneo dei duetti, Yiliang “Doublelift” Peng e Joedat “Voyboy” Esfahani hanno sconfitto il duo di star LCK di Lee “Faker” Sang-hyeok e Kang “Cpt Jack” Hyung-woo portando così un’altra vittoria per l’occidente.