Home ESPORTS H4X firma un contratto con i giocatori di Dota 2, CS: GO,...

H4X firma un contratto con i giocatori di Dota 2, CS: GO, FIFA come ambasciatori degli sport

Il marchio di abbigliamento H4X ha firmato con un tre giocatori professionisti per essere i nuovi ambasciatori degli eSports e ha firmato un nuovo contratto con  un ambasciatore esistente.

  • H4X ha annunciato la firma di tre nuovi giocatori professionisti come ambasciatori di eSport.
  • Inoltre, H4X ha riprogettato i vestiti di Call of Duty pro per Ian “Crimsix” Porter e sia lui che uno dei giocatori appena aggiunti rilasceranno nuove collezioni.
  • H4X ha tenuto un summit degli atleti ieri per annunciare i nuovi giocatori e mostrare l’abbigliamento tramite i social media.

Il giocatore del team NRG Esports di Counter-Strike: Global Offensive Tarik “Tarik” Celik è una delle nuove aggiunte e avrà la sua collezione di abbigliamento che uscirà questo autunno. Gli altri nuovi ambasciatori sono i giocatori del team Evil Geniuses di Dota 2 Tal “Fly” Aizik e il giocatore di FIFA dei New York Red Bulls Mike LaBelle.

Inoltre, H4X ha ri-firmato il due volte campione del mondo di Call of Duty Ian “Crimsix” Porter, che pubblicherà una nuova collezione alla fine di questo mese.

Ieri H4X ha tenuto il suo primo summit di atleti in assoluto, condividendo le foto di tutti e quattro i giocatori e il nuovo abbigliamento tramite i social media. Anche i giocatori del Clan FaZe Nate Hill e Thomas “ZooMaa” Paparatto hanno preso parte al summit, anche se non sono stati annunciati come ambasciatori di H4X.

Siamo orgogliosi di presentare il nostro nuovo elenco di atleti eSport. Le loro intuizioni uniche aiuteranno la nostra linea di prodotti con il nostro occhio per una costante innovazione“, ha dichiarato Cole Gurman, CEO di H4X. “Il nostro obiettivo è ispirare i giocatori ovunque con la nostra visione del prodotto, includendo gli interessi culturali dei giocatori come componente fondamentale del nostro DNA. Con i nostri nuovi ambasciatori, stiamo scrivendo il prossimo capitolo della storia del nostro marchio“.