Home Dota 2 DOTA Summit 11 è il primo Minor della stagione DPC 2019-2020

DOTA Summit 11 è il primo Minor della stagione DPC 2019-2020

Beyond the Summit darà il via alla stagione Dota Pro (DPC) 2019-2020.

Il DOTA Summit 11 è stato annunciato ufficialmente come il primo Minor della stagione e, secondo David “LD” Gorman, sarà l’unico torneo DPC ospitato in Nord America nel 2019. Questa sarà anche la prima volta in assoluto di Beyond the Summit ospitare uno dei loro eventi  con un pubblico dal vivo. Il primo Minor della nuova stagione si terrà in un allestimento in studio, dove solo un piccolo numero di spettatori sarà in grado di guardare tutto dal vivo.

Il DOTA Summit 11 si svolgerà dal 7 al 10 novembre con otto squadre in lotta per la quota dei montepremi di $ 300.000, ma, soprattutto, un posto per il Major che lo segue. La posizione principale non è stata ancora rivelata, né l’organizzatore che organizzerà il torneo. Le qualificazioni regionali sia per il DOTA Summit Minor che per il successivo Major inizieranno il 5 ottobre e, come da nuova regola dei tornei del Dota Pro Circuit, le qualificazioni si terranno insieme quest’anno.

Formato qualificazioni Major e Minor:

  • Fase 1:
    2 gruppi bo2 di 5. Sono stati invitati i migliori 8 team con punti DPC.
    2 posti per la qualificazione.
    Nel caso ci sia numero insufficiente di squadre, Valve deciderà come distribuire gli slot rimanenti.
    I primi 2 di ciascun gruppo avanzano alla Fase 2.
    Il terzo di ogni gruppo passa alla Fase 3. Tutti gli altri vengono eliminati e ottengono 10 punti DPC. Nel caso in cui la regione abbia 3 inviti principali, entrambi i 4 posti giocheranno una bo3 per decidere chi altro andrà alla Fase 3.
  • Fase 2:
    4 squadre a doppia eliminazione.
    I primi 2-3 si qualificano per il Major. I perdenti avanzano alla fase 3.
  • Fase 3:
    4 squadre a doppia eliminazione. I primi 1/2 si qualificano per il Minor, gli altri ottengono 20 punti DPC.