Home League of Legends Esports Jankos star dei G2 dichiarà chi sarà l’unico team a batterli ai...

Jankos star dei G2 dichiarà chi sarà l’unico team a batterli ai Worlds 2019

Il polacco Marcin Jankos Jankowski, star dei G2, è molto sicuro sicuro di se stesso e del suo team,in un’intervista ha dichiarato quale sarebbe l’unico team che potrebbe metterli in difficoltà.

Ad oggi i G2 sono considerati, uno dei team più forti al mondo di League of Legends. Grazie ad una formazione e un’organizzazione ai massimi livelli sono riusciti a dominare tutto il 2019, vincendo gli split di LEC e il Mid-Season Invitational.

Il prossimo obiettivo per i campioni d’europa è quello di riuscire a vincere il Worlds 2019 che inizierà il 2 Ottobre.
La competizione si rivelerà molto interessante con tutti i team di livello altissimo come gli SKT, i G2, i Fnatic o i cinesi degli IG.

Dopo anni di dominio Coreano, lo scorso anno nemmeno una squadra coreana è riuscita ad arrivare tra le prime 4, l’Europa ha dominato completamente la scena, con i Fnatic che hanno conquistato la finale e i G2 che sono arrivati in semifinale, Invece la Cina si è portata a casa il titolo.
Il ritorno degli SKT T1, mancati alla scorsa edizione, renderà il torneo tutto molto più interessante ma anche molto più difficle.

Nonostante la difficoltà della competizione Jankos è molto sicuro e crede molto nelle abilità del suo team,i G2.
In un’intervista per il portale polacco eweszlo ha svelato perché è sia così sicuro del suo team e qual è l’unica squadra che potrebbe batterli nella rincorsa al titolo che manca in europa da ormai 8 anni.

Jankos ha dichiarato: “Penso che possiamo battere chiunque. Abbiamo giocato contro IG, RNG e siamo riusciti a battere gli SKT; visto che loro sono il primo seed in corea possiamo probabilmene vincere contro squadre come i Griffin e i DAMWON [le altre due squadre KR qualificate]”.

Il jungler polacco ha poi aggiunto: L’Europa vincerà il mondiale, saremo o noi o i Fnatic”, ricordando quanto siano state difficili le due sfide contro i Fnatic vinte entrambe con un risultato di 3 a 2 in occasione dei playoff di LEC.

Successivamente ha aggiunto:” L’idea e quella di rallentare un po’ il gioco e ridurre le aggressioni nelle prime fasi. Questo perché, considerato l’altissimo livello di gioco della competizione, uno stile di gioco così aggressivo potrebbe rivelarsi una lama a doppio taglio contro team capaci di punire e prendere vantaggio da ogni minimo errore dell’avversario.”