Home CS:GO Sprout batte i FURIA e vola in finale del Games Clash Masters

Sprout batte i FURIA e vola in finale del Games Clash Masters

Sprout ha battuto i FURIA 2-1 e si è qualificata per il gran finale dei Games Clash Masters, a Gdynia.

La squadra brasiliana si è portata in vantaggio per 5-0 sul lato CT di Inferno dopo una partenza a dir poco dominante contro i Sprout che non sembrava molto in forma. Florian “syrsoN” Rische è stato l’unico giocatore che sembrava attivo nella squadra tedesca riuscendo più volte a battere la difesa dei FURIA con il suo AWP, ma i brasiliani si sono ancora trovati in vantaggio 10-5 alla fine della metà nonostante un paio di passi falsi in alcuni round.

Nils “k1to” Gruhne ha mantenuto Sprout in partita con tre uccisioni chiave nella pistol del secondo tempo, ma i tedeschi hanno subito un duro colpo da parte dei FURIA nel terzo turno in una situazione 3v5 ed è riuscita a mettere insieme una serie di round , raggiungendo 15-7. Sprout tentò a rispondere grazie ad un straordinario clutch 1v3 di Kaike “KSCERATO” Cerato ma non ci riuscì.

Gli Sprout avevano un aspetto completamente diverso su Mirage, la scelta della mappa dei suoi avversari. Hanno preso il controllo della mappa e sono passati in vantaggio per 12-3 con una difesa molto stretta. Yuri “yuurih” Santos è venuto in soccorso di FURIA nella pistol successivo, dando alla sua squadra un po ‘di respiro, ma non ci sarebbe voluto molto prima che i Sprout riprendessero il sopravvento e vincessero la mappa.

KSCERATO ha mostrato ancora una volta la sua abilità su Train portando in vantaggio i FURIA 3-1, ma Sprout si ripresero e iniziarono a prendere il controllo della mappa, così il primo tempo finì con un risultato di 9-6.

FURIA è tornato a combattere nella seconda metà e ha preso due volte il vantaggio, il secondo dei quali fu su in risultato di 13-12. Tuttavia, i Sprout ha poi invertito il risultato a loro favore lasciando i brasiliani a corto di soldi e incapaci di tornare in piedi.

In questo modo i Sprout vincono la terza mappa e volano in finale.