Home ESPORTS Esports Charts trova l’ultimo partner in StarLadder

Esports Charts trova l’ultimo partner in StarLadder

L’agenzia analitica Esports Charts ha stretto una partnership con l’organizzatore di eventi StarLadder con sede in Ucraina.

L’accordo vedrà i Esports Charts fornire report agli organizzatori dei tornei StarLadder e del settore più ampio. In cambio, StarLadder fornirà i dati per scopi di previsione e analisi.

All’inizio di questo mese, Esports Charts ha annunciato una partnership con TSM che ha termini simili a questo accordo.

Ivan Danishevsky, fondatore di Esports Charts ha commentato la partnership in un comunicato: “Insieme rendiamo il mercato degli eSport non solo migliore, più bello, più trasparente, ma anche più attraente per i nuovi marchi e grandi sponsor – che saranno soddisfatti dei risultati di campagne pubblicitarie di qualsiasi dimensione, non da ultimo grazie alla nostra analisi.

StarLadder ospita tornei di eSports dal 2001, principalmente su Dota 2 e Counter-Strike: Global Offensive. Il suo ultimo evento, StarLadder Berlin Major, ha raggiunto un picco di spettatori di 837.748 con un pubblico medio di 349.227, secondo il suo nuovo partner.

Gene Hladki, CPO di StarLadder ha aggiunto: “Come marchio internazionale con radici ucraine, siamo molto lieti di vedere sempre più startup ucraine che lavorano nel mercato globale degli eSport. Fin dal primo giorno, Esports Charts hanno dimostrato la loro serietà e potere, tutti i maggiori giocatori sul mercato si affidano alle loro analisi. E, naturalmente, siamo molto colpiti dalla loro professionalità.

Esports Insider afferma: “StarLadder serve un pubblico diverso attraverso i suoi numerosi eventi. La ricezione di dati precisi sul pubblico e sulla portata dei social media contribuirà senza dubbio al processo decisionale. Allo stesso tempo, Esports Charts trarranno probabilmente beneficio da questo accordo allargando la loro percezione e comprensione del settore.”