Home ESPORTS Counter-Strike e Overwatch squadre sotto controllo da parte della polizia australiana

Counter-Strike e Overwatch squadre sotto controllo da parte della polizia australiana

All’inizio di quest’anno, la prima grande indagine sulla corruzione negli Esport australiani ha rivelato che i giocatori truccassero le partite su Counter-Strike: global offensive che truccano le partite.

Il mese scorso, Kotaku Australia ha riferito che sei australiani erano stati arrestati in relazione alle indagini, ma in seguito sono stati rilasciati “in attesa di ulteriori indagini“.

Ora, un rapporto della ABC News ha rivelato che anche un team australiano di Overwatch Contenders si è trovato sotto tiro.

L’unità di informazione sull’integrità dello sport di Victoria Police sta esaminando le affermazioni secondo cui il proprietario della squadra Contenders era coinvolto nella criminalità organizzata, a seguito di segnalazioni di “anomalie nelle scommesse” nelle partite della squadra.

Per adesso non esistono prove che gli elementi della squadra truccassero le partite“, ha detto l’assistente commissario della Victoria Police Neil Paterson.

Stiamo analizzando le persone che volevano truccare le partite ma hanno una reputazione molto importante nell’ambiente Esports quindi probabilmente … non dovrebbero essere coinvolti in questa faccenda. Potrei assolutamente garantire che questa non sarebbe l’unica [presunta] partita ad essere stata corretta oppure scommettere sulle anomalie negli ambienti di eSport nel mercato australiano.

Considerando la dimensione dei montepremi per eventi competitivi come quelli organizzati da Fortnite e DOTA, forse non sorprende che le indagini sulla corruzione come queste stiano iniziando a emergere.

La ABC ha ascoltato il commissario per l’integrità degli eSports, Ian Smith, che ha dichiarato: “[Gli eSports] hanno avuto un impatto significativo in tutto il mondo. Il fatto che le persone possano essere arrestate per queste cose ha elevato la … serietà con cui qualcuno sta affrontando questo problema.