Home CS:GO Evil Geniuses vincono contro i FaZe

Evil Geniuses vincono contro i FaZe

Evil Geniuses ha dato il via alla sua campagna ESL One di New York in modo vincente battendo i FaZe in una serie su due mappe.

In una partita tra una squadra nuova di zecca e una che stava appena facendo il suo debutto con un’organizzazione diversa, Evil Geniuses ha ricordato a tutti perché sono una macchina incredibilmente ben oliata. La squadra ex-NRG ha iniziato lentamente le prime fasi, ma poi ha dominato il resto della serie contro i FaZe, una squadra che sta ancora cercando di trovare la retta via.

Uno dei punti di discussione durante la partita è stato il modo in cui Saukants “broky” Helvijs avrebbe gestito la pressione del suo primo grande torneo, ma la realtà è che il lettone era l’unico giocatore che sembrava fare la differenza nei FaZe, che combatteranno per sopravvivere al torneo contro gli OpTic venerdì.

Una partenza stupenda dei FaZe su Nuke ha visto la squadra appena formata regnare fin dall’inizio mentre aveva un vantaggio di 9-2 dal lato offensivo su Nuke. I Evil Geniuses stavano lottando per contenere il ritmo fissato dagli europei, ma hanno rafforzato la loro difesa nel resto della metà per portare il deficit a tre turni, con Tsvetelin “CeRq” Dimitrov al comando del tabellone (15 uccisioni).

L’ex team NRG nella seconda metà ha vinto subito cinque round consecutivi per prendere il comando per la prima volta nella partita. FaZe cercava ancora una risposta ma mancavano di soluzioni che alla fine fu negato dalla squadra di casa, che mantenne il ritmo estremamente alto per garantirsi la vittoria della mappa per 16-12.

la prossima mappa è stata Vertigo, una scelta a sorpresa da parte degli Evil Geniuses, che ci aveva giocato solamente due volte prima, perdendo entrambe le partite. Una clutch 1v2 di Ethan “Ethan” Arnold nel round di pistola ha permesso Evil Geniuses di portarsi in vantaggio per 3-0. FaZe – che aveva perso tre delle quattro partite giocate su Vertigo – sembrava a disagio sulla mappa e stava per perdere una situazione 5v1 prima che Nikola “NiKo” Kovač negasse a Vincent “Brehze” Cayonte un clutch miracoloso.

FaZe ha iniziato a prendere piede nel gioco dopo quella situazione e ha persino preso il comando, ma EG si è rimboccata le maniche e grazie ad una forma smagliante di Brehze, che ha fatto una media di 140 danni per round dal lato terrorista -, riesce a chiudere la prima metà in vantaggio, 9-6.

Più sofferenza per FaZe dovevano arrivare. Broky ha aperto il side B per la sua squadra con un tripla uccisione, ma la loro incapacità di liberare il side ha permesso a Peter “stanislaw” Jarguz raggirare la situazione in un 2v3. Evil Geniuses hanno mantenuto una difesa molto solida, vincendo sei round di fila lungo il percorso per un convincente successo per 16-6.