Home CS:GO Astralis battono nuovamente i Liquid e volano in finale nell’ESL One New...

Astralis battono nuovamente i Liquid e volano in finale nell’ESL One New York 2019

Astralis ha sconfitto Liquid in una rivincita del quarto di finale di StarLadder Major, eliminando i suoi rivali nordamericani 2-1 (Vertigo 16-9, Dust2 9-16, Overpass 16-13) per assicurarsi un posto finale all’ESL One New York.

La rivincita dei quarti di finale di StarLadder Major è iniziata sulla stessa mappa, Vertigo, che Astralis ha scelto per la seconda volta consecutiva mentre cercavano di stabilire nuovamente il dominio sul lato nordamericano. È stato Liquid ad affermare il controllo all’inizio, tuttavia, con una difesa guidata da un rovente Jonathan “EliGE” Jablonowski che ha dato a loro i primi sei round della serie, mentre la superstar 22enne ha messo su sei multikill.

Lukas “gla1ve” Rossander ha quindi iniziato a trovare i punti deboli, i danesi si stavano riprendendo dalla partenza povera, trovando un modo per vincere sei round prima che la metà si chiudesse.

Proprio come a Berlino, Liquid sembravano persi quando Astralis arrivò al lato CT. Una stupenda difesa nel sito A ha dato l’inizio allo spettacolo del team danese, e da lì in poi sembrava che non ci fosse competizione. Il più vicino del team di Nick “nitr0” Cannella è stato Russel “Twistzz” Van Dulken con un tentativo di clutch 1v1, che è stato vinto da Andreas “Xyp9x” Højsleth, Astralis ha ottenuto una difesa a dir poco perfetta e con una vittoria per 16-9, si portano a 1-0 nella serie.

La natura irregolare della partita è continuata quando Astralis è salito 4-0 all’inizio di Dust2 sul lato CT, mentre i Liquid solo successivamente sono riusciti a prendere il comando. Equilibrando la linea di punteggio con EliGE che vince un clutch 1v3, la squadra locale ha iniziato a vincere round in grandi svantaggi, tra cui un altro 1v2 dalla stella sopra menzionata e due situazioni 2v4.

Ciò ha portato a una serie di 11 round per terminare saldamente la metà a loro favore, e le cose sono continuate lungo linee simili, raggiungendo rapidamente il punto della mappa mentre nitr0 ha aggiunto ancora un altro clutch 1v2. Astralis non ha lasciato che i suoi avversari finissero la seconda mappa con 16 round vinti di fila con uno sforzo coraggioso cercano di riprendersi ma erano troppo indietro e la serie è arrivata alla sua fine con un risultato di 16-9, 1- 1.

Liquid fu la prima squadra a vincere il primo round su Overpass, riuscendo a perdere soltanto un round nei primi sette che sono stati fatti mentre EliGE e nitr0 facevano multikill. Astralis ha quindi iniziato a colmare il divario, alla fine lasciandone solo altri due prima che la metà finisse.

In seguito alla vittoria di un round di pistola dominante, i danesi hanno portato il vantaggio a 10-7 e hanno continuato ad aumentare la pressione sul lato nordamericano dopo che Emil “Magisk” Reif ha aggiunto una tripla e un clutch 1v1 al suo nome. Sotto di sei, Liquid si sono ripresi grazie a Jip “Stewie2K” Yip assicurandosi un 1v2 per ridurre il deficit a solo due nonostante gli eroici gesti di Nicolai “device” Reedtz, ma un 1v1 di Xyp9x e una difesa del sito B hanno riportato la partita a favore dei danesi , che ha continuato a vincere 16-13, 2-1.