Home CS:GO Astralis distruggono gli OpTic e affronteranno i Liquid nell’ESL One New York...

Astralis distruggono gli OpTic e affronteranno i Liquid nell’ESL One New York 2019

Gli Astralis passano alla semifinale all’ESL One di New York dopo una rapida vittoria per 2-0 sull’Optic nella partita decisiva del Gruppo B.

La fase a gironi a New York si è conclusa con un incontro piuttosto tranquillo, nonostante i tentativi di Mathias “MSL” di Lauridsen. Sfortunatamente per lui, la sua squadra non è riuscita a percorrere la sua strada, nemmeno sulla scelta della mappa – dove il punteggio finale poteva essere ancora peggiore se Kristian “k0nfig” Wienecke non avesse tirato fuori due grandi clutch. Il 22enne non si vedeva da nessuna parte sulla seconda mappa mentre OpTic continuava a mancare di soluzioni per fermare gli Astralis, che procederà ai playoff per affrontare i Liquid.

Lo scontro tutto danese è iniziato su Nuke, la scelta della mappa degli OpTic. Il gioco d’azzardo di MSL, che aveva bandito la mappa nel precedente incontro con Astralis, si è rapidamente ritorto contro quando la sua squadra è stata superata in astuzia durante le fasi di apertura, causando un deficit di 0-8 a seguito di un disastroso inizio di gioco.

OpTic ha approfittato di quella breve pausa e alla fine è riuscita a vincere grazie alle Desert Eagles. Non ci sarebbe stato nessun comeback, tuttavia, dato che gli Astralis ha mantenuto la difesa molto solida per il resto del tempo, con le vittorie del round degli OpTic che si sono concluse su grandi giocate individuali: una clutch 1v3 di k0nfig e una quadrupla con l’AWP da MSL.

k0nfig ha tenuto da solo gli OpTic in partita con un secondo clutch 1v3 nel round di pistole, ma la resistenza della squadra non sarebbe durata a lungo. Astralis ha preso una marcia in più una volta che avevano i soldi in banca e ha vinto quattro round per prendere la mappa e il comando nella serie.

E poi è arrivata Dust2, la mappa che tutti volevano vedere dopo che MSL aveva osato scegliere contro gli Astralis. La partita è iniziata ad un ritmo frenetico mentre i round andavano avanti e indietro e le squadre continuavano a scambiarsi ridicoli colpi di Desert Eagle, ma poi Astralis è scappato con il comando e ha preso dieci round nella seconda metà nonostante una breve reazione degli OpTic a seguito di un superba quadrupla di  René “cajunb” Borg con l’AWP all’interno del sito B.

OpTic ha risposto vincendo il round di pistola, ma le loro speranze sono state subito perdute quando gli Astralis hanno reagito con Desert Eagles e uno scout. Lukas “gla1ve” Rossander si rifiutarono di togliere il piede dal gas e mantennero la loro difesa molto compatta mentre tiravano fuori un’altra vittoria.