Home League of Legends Esports Evil Geniuses acquisisce la slot per la League of Legends Championship Series

Evil Geniuses acquisisce la slot per la League of Legends Championship Series

Evil Geniuses ha acquisito uno slot per la League of Legends Championship Series (LCS) precedentemente detenuta da Echo Fox e gareggerà nella lega nordamericana di Riot Games a partire dal 2020.

  • Evil Geniuses gareggerà nella League of Legends Championship Series (LCS) nel 2020 dopo aver acquisito lo slot precedentemente detenuto da Echo Fox.
  • La mossa segna il ritorno di Evil Geniuses alla LCS e alla League of Legends dopo cinque anni.
  • Evil Geniuses ha anche acquisito un team Counter-Strike: Global Offensive da NRG Esports.

L’organizzazione ha annunciato la notizia giovedì pomeriggio, affermando che costruirà una squadra nuova di zecca anziché acquisirne una. Evil Geniuses ha precedentemente gareggiato in LCS fino al 2014 (prima del franchising in campionato) e, secondo l’annuncio del team, il ritorno al gioco è stato un obiettivo chiave dopo che l’organizzazione è stata acquisita dalla società di investimento PEAK6 a maggio.

Parte della mia esperienza con PEAK6 (e ora con EG) è sapere che per essere considerato il migliore, devi competere dove ci sono i migliori. Non potevo immaginare un EG senza la partecipazione alla League of Legends Championship, e siamo felici di poterci partecipare dopo aver acquistato uno slot”, ha dichiarato Nicole LaPointe Jameson, CEO di Evil Geniuses. “Non abbiamo avuto altro che una buona esperienza di lavoro con Riot e espanderemo le nostre operazioni a Los Angeles per soddisfare le esigenze della nuova formazione. Non vediamo l’ora che arrivino i nuovi membri che renderanno tutto ciò possibile “.

Riot Games ha costretto Echo Fox a vendere la sua serie LCS dopo che la squadra non è riuscita a estromettere un investitore accusato di fare commenti razzisti. Inizialmente, Echo Fox ha provato a vendere a Kroenke Sports & Entertainment (KSE), proprietari dei Gladiators Los Angeles della Overwatch League, ma KSE non è stata in grado di soddisfare i requisiti di Riot Games per acquisire lo slot. A seguito di quel tentativo, Echo Fox ha accettato di consentire a Riot Games di gestire il processo di vendita.

Secondo quanto riferito, Evil Geniuses ha anche tentato di acquistare lo slot da Echo Fox prima che Riot Games prendesse il controllo del processo. ESPN riferisce che la prima offerta di Evil Geniuses a Echo Fox è stata di $ 41 milioni di dollari, con $ 10 milioni garantiti più bonus, mentre una seconda offerta era garantita per $ 30,25 milioni, lo stesso importo che KSE avrebbe accettato di pagare. I termini per il successo dell’acquisizione di slot per LCS di Evil Geniuses non sono stati resi noti, ma una fonte ha detto a ESPN che l’offerta era simile a quelle precedenti.

La voce LCS è uno dei due principali annunci per Evil Geniuses, poiché l’organizzazione aveva anche annunciato di aver acquisito la squadra di Counter-Strike: Global Offensive (CS: GO) dagli NRG Esports, dopo sette anni di distanza torneranno nuovamente a competere. I Evil Geniuses si sfideranno nel torneo ESL One New York CS: GO che vinceranno in finale contro gli Astralis.