Home CS:GO Astralis finiscono primi nel gruppo A nel Dreamhack Open Masters Malmo Openers

Astralis finiscono primi nel gruppo A nel Dreamhack Open Masters Malmo Openers

Astralis ha battuto il G2 per 2-0 nella semifinale della fascia alta del Gruppo A.

Astralis ha dato il via alla serie con una vittoria del round di pistola su Nuke, che è stato successivamente convertito in un vantaggio di tre round. I CT cercano di riprendersi ma ogni tentativo era invano, permettendo così ai danesi un vantaggio ancora più considerevole, rafforzato da una spettacolare tripla uccisione di Peter “dupreeh” Rasmussen. Di fronte a una crescente discrepanza nei turni, G2 ha trovato una soluzione ai problemi relativi al lato CT, che ha portato alla squadra cinque round consecutivi; i danesi sarebbero comunque usciti in vantaggio nella prima metà..

Arriva una seconda vittoria del round di pistola per gli Astralis ma sta volta i G2 hanno immediatamente ridotto il vantaggio con un acquisto di forza nel round 17. Ciò ha creato spazio per la squadra francese, che ha gradualmente lavorato per un vantaggio che si è esteso anche nella metà. Un’altra tripla uccisione di dupreeh nel round 30 ha impedito ai G2 di chiudere la mappa, costringendoli ai supplementari. Nonostante gli avvenimenti precedentemente, Astralis ha battuto in modo convincente i G2 con una vittoria di 19-16.

Dust2 ha visto i G2 assicurarsi il loro primo round di pistola della serie, a cui è seguito un altro round per una gentile concessione di una tripla uccisione da parte di Nemanja “huNter-” Kovač. Ancora una volta è stato dupreeh che ha spinto gli Astralis alla vittoria con un’altra spettacolare tripla uccisione, anche se a spese di Andreas “Xyp9x” Højsleth, dove è morto in un fuoco incrociato. Dopo questa esibizione, i danesi furono costantemente in grado di respingere la squadra francese, senza lasciarli spazio. Questo è stato il caso fino all’ultimo round, dove i G2 hanno assicurato il loro terzo round per mantenere vive le loro speranze.

In linea con il suo eccezionale spettacolo durante la serie, dupreeh ha assicurato il round di pistola finale per la sua squadra con una tripla uccisione di Glock per esercitare una pressione ancora maggiore sui giocatori di G2. Nonostante le difficoltà finanziarie, Audric “JaCkz” Jug è riuscito è riuscito a vincere il round con una doppia kill di MP9. Mentre questo ha ispirato i G2 a vincere quattro round consecutivi, la squadra mancava di costanza nel loro inseguimento di ritorno, cadendo 7-16 su Dust2 per spostarsi verso la fascia bassa di Malmö.