Home Call of Duty: Modern Warfare Il leaker di Modern Warfare rivelano l’elenco completo delle mappe disponibili al...

Il leaker di Modern Warfare rivelano l’elenco completo delle mappe disponibili al lancio

Il famigerato leaker di Call of Duty e YouTuber TheGamingRevolution ha affermato di rivelare l’elenco completo delle mappe che saranno disponibili al lancio, quando Modern Warfare arriverà il 25 ottobre.

Con l’avvicinarsi della data di uscita di Call of Duty: Modern Warfare, le informazioni si stanno diffondendo e, sebbene in gran parte non confermate, mette in evidenza l’entusiasmo dei fan di mettere le mani sull’ultima puntata della serie CoD.

Un leaker noto e rispettabile è TheGamingRevolution, che in precedenza è stato corretto nelle sue previsioni per la modalità 2v2, tra le altre cose. Il 5 ottobre, ha affermato di rivelare l’elenco completo delle mappe che saranno disponibili per il gioco al lancio.

In una serie di tweet, TheGamingRevolution ha affermato che Modern Warfare verrà lanciato con solo 10 mappe normali, finalizzate dal tradizionale gameplay 6v6 e 10v10. Avrà anche 7 mappe specifiche per la modalità Gunfight, la modalità 2v2 che sta facendo il suo debutto in Call of Duty in Modern Warfare.

Infine, Modern Warfare verrà lanciato con 3 mappe di Ground War, la modalità 32v32 che molti fan stanno confrontando con un’esperienza simile a Battlefield.

10 mappe normali potrebbero sembrare al limite inferiore dello spettro, ma i recenti titoli CoD hanno avuto la tendenza a essere lanciati con un minor numero di mappe, con l’aggiunta dei vari DLC. Questo è successo con Modern Warfare, un gioco promesso da Activision vedrà una miriade di contenuti post-lancio totalmente gratuiti.

Tuttavia, non era solo il numero di mappe dettagliate da TheGamingRevolution. Ha anche elencato i nomi delle mappe, alcune delle quali saranno familiari a quelle che abbiamo giocato nella Beta. Ci saranno anche varianti notturne di alcune mappe, che i giocatori sperimenteranno con gli occhiali per la visione notturna.

Le mappe Gunfight disponibili al lancio saranno:

  • Hill
  • King (disponibile anche in modalità notturna)
  • Docks
  • Pine
  • Showers
  • Speedball
  • Stack

Le mappe di Ground War disponibili al lancio saranno:

  • Karst River Quarry
  • Downtown Donetsk
  • Farms

Infine, le mappe “normali” disponibili al lancio saranno:

  • Aniyah Palace
  • Cave (disponibile anche in modalità notturna)
  • Deadzone
  • Euphrates Bridge
  • Hackney Yard (disponibile anche in modalità notturna)
  • Granza Raid
  • Piccadilly
  • Petrograd
  • Gun Runner (disponibile anche in modalità notturna)
  • Spear (disponibile anche in modalità notturna)

Sebbene ovviamente non confermato, l’elenco fornito da TheGamingRevolution si adatterebbe a quanto suggerito dai file trapelati. Tuttavia, mentre si svolgono le ultime settimane di sviluppo, molto sarà aperto al cambiamento man mano che Infinity Ward perfezionerà il suo gioco.

Infine, TGR ha dichiarato che ci sono altre mappe su cui Infinity Ward sta lavorando, inclusi rifacimenti di alcuni vecchi preferiti, ma questi non saranno disponibili al lancio. Nel corso delle ultime settimane, sono state aumentate le speculazioni riguardo alla rimasterizzazione di alcune mappe preferite dai fan, incluso il famigerato Rust di MW2.

Ancora una volta, questo rimane non confermato, ma si adatterebbe con una recente tendenza nei titoli di Call of Duty. Black Ops 4 ha fornito molte mappe rimasterizzate, tra cui Slum di Black Ops II e Summit delle Black Ops originali.