Home League of Legends Esports WORLDS 2019: PLAY-IN GROUP STAGE RECAP

WORLDS 2019: PLAY-IN GROUP STAGE RECAP

L’anno competitivo di League of Legends entra nel vivo della sua fase finale con i mondiali con le migliori squadre di tutto il mondo pronte a darsi battaglia per l’ambitissima coppa dell’evocatore! La fase a gironi dei play-in, il mini torneo d’introduzione che fornisce alle regioni minori e ai terzi seed delle ragioni maggiori la possibilità di accedere al main stage, si è appena conclusa: andiamo a scoprire assieme quali squadre si sono classificate per la knock-out stage che si giocherà i prossimi 7 e 8 Ottobre!

GROUP A

Il primo girone ha visto sfidarsi i Clutch Gaming (seed #3 dal Nord America), gli Unicors of Love (vincitori della lega degli Stati Indipendenti del Commonwealth) e i Mammoth (vincitori in Oceania). Le nostre previsioni vedevano i CG aggiudicarsi il primo posto nel girone e gli UOL il secondo e l’esito finale rispecchia in pieno questo pronostico, tuttavia c’è ben più da dire di quanto si poteva pensare alla vigilia dei mondiali. I CG erano i super favoriti di questo gruppo e loro stessi pensavano di avere in mano il primo posto già prima di giocare le partite, ma le cose non sono andate proprio così: l’esito finale è stato deciso da due tie-breaker dopo che tutte le squadre hanno concluso il normale girone all’italiana col punteggio di 2-2. Il girone A è stato infatti il più combattuto nel play-in, con le tre squadre molto vicine tra loro in termini di skill e padronanza del gioco e, se alla fine i Clutch sono riusciti ad aggiudicarsi comunque il primo posto, questi non possono dormire sereni e tranquilli in vista dello scontro con gli Isurus nella knock-out stage considerate le lacune che hanno mostrato sulla landa in particolare nelle due sconfitte contro gli UOL.

GROUP B

Il girone B era il più atteso dai fan europei per via della presenza degli Splyce (seed #3 in Europa) che hanno combattuto gli Isurus Gaming (vincitori in Sud America) e i Detonation Focus Me (vincitori in Giappone). A differenza del primo gruppo in questo c’è stata una netta superiorità degli Splyce nei confronti delle altre due squadre e i serpenti d’Europa si portano a casa il primo posto con il risultato finale di 3-1, perdendo solo un game contro i DFM nel secondo giorno di partite. Al secondo posto si qualificano gli Isurus con un tranquillo 2-2 mentre i DFM chiudono al terzo posto 1-3. A parte il terzo game, gli Splyce non sono mai mancati sulla mappa forti anche delle ottime prestazioni di Kobbe, Viziczaci e Humanoid che, a turno, hanno carriato il team verso tre tranquille vittorie. Ad aspettarli ci sono gli Unicors of Love per un posto nei gironi del main stage; questo è un avversario da non sottovalutare considerata la buona prestazione nel girone A. Agli Isurus toccherà vedersela con i Clutch Gaming in una serie in cui si presentano da sfavoriti.

GROUP C

Il gruppo c ha visto scontrarsi i Lowkey Esports (seed #2 dal Vietnam), gli Honk Kong Attitude (seed #3 da Tawain, Honk Kong e Macao) e i MEGA (vincitori nel Sud Est Asiatico). Le nostre previsioni davano LK primi, HKA secondi e MEGA terzi, il risultato finale conferma le due squadre qualificate a posti invertiti con gli HKA che chiudono al primo posto con un convincente 3-1, dominando quasi totalmente il girone perdendo un solo game contro i secondi classificati LK che hanno invece chiuso 2-2. Nulla da fare per i MEGA che hanno saputo portare poche cose sul palcoscenico mondiale. Nella knock-out stage gli HKA se la giocheranno da favoriti contro i Royal Youths, mentre i LK hanno davanti a loro il grande ostacolo Dawmon Gaming che si è dimostrato il team più forte nei play-in.

GROUP D

Nel gruppo D abbiamo visto i Damwon Gaming (seed #3 dalla Corea) scontrarsi con i Royal Youths (vincitori in Turchia) e i Flamengo Esports (vincitori in Brasile). Questo è stato di gran lunga il girone più duro per le regioni minori che non hanno strappato neanche un game ai coreani che chiudono dominando 4-0 il girone. Le altre due squadre hanno chiuso la regolare fase entrambe 1-3 ed è stato un tie-breaker a decretare il secondo posto del girone che è andato ai RYL. A discapito del nostro pronostico i Flamengo riescono a vincere un solo game su cinque grazie al Draven di BrTT e qui finisce la loro forza e la loro prestazione mondiale. Da quanto ci hanno mostrato ci aspettiamo che i DWG superino senza inciampi anche la fase successiva entrando nel main stage del torneo mentre, nonostante i RYL abbiano vinto agilmente il tie-breaker, dovranno faticare molto per riuscire a guadagnarsi l’ambito posto nei gironi dei mondiali.