Home League of Legends Esports LEC Week 3 Preview

LEC Week 3 Preview

Buongiorno a tutti e ben tornati nella rubrica di Preview dal vostro Yrick! Siamo alla terza settimana e sul tabellone inizia a distinguersi nitidamente l’alto e il basso della classifica. Ci si aspetteranno stravolgimenti o il trend rimarrà simile? Per rispondere a questa domanda sfrutteremo quattro parametri: roster, staff e sinergia che già conoscete, a cui andremo ad aggiungere l’andamento finora, in questo split. I punti virtuali contesi saranno quindi 4.

E i questa settimana, ci saranno scontri titanici.

DAY 1

Sk-Mad Lions

Per analizzare questo scontro partiamo da un’osservazione. Entrambi i team hanno vinto contro i Vitality in week 1, la differenza sta molto nel come. La partita dei Mad è stata altamente propositiva, con magari peccato d’errore di eccesso di zelo, mentre quella degli Sk è stata più simile ad uno scambio di risorse per oltre 40 minuti con colpo di reni finali. Da quella partita I Mad hanno deciso di rischiare un po’ meno (nel bene e nel male) mentre gli Sk, hanno modificato davvero poco il piano di gioco.

Ci aspettiamo che la propositività del team di Shadow possa dare frutto, a patto che non si arenino nello stile più “paludoso” degli Sk, o draftino di conseguenza. Anche il punto staff va a loro, molto meno anonimo di quello all’altro lato. L’esperienza infine, va per Sk, mentre sinergia lo mettiamo conteso. 2.5/1.5 favore Mad.

Misfits-Schalke04

Nessuno ci avrebbe scommesso, eppure i Misfits hanno portato a casa una 2-0 week giocata anche in modo molto convincente. La leadership di Febiven ci fa presupporre che manterrà il posto in prima linea dando al team la possibilità di continuare ad affermarsi.

Quanto allo Schalke abbiamo troppa poca comunicazione e prestazioni decisamente mediocri dalla giungla, e lo 04 del nome rimanda tristemente al tabellone. Tra un po’ di autoironia del team e la speranza che molti tuttora ripongono in uno schema più “Forg1ven-centrico” di quello proposto finora, non li diamo per spacciati. I Misfits, però si portano a casa un 3/1, con roster e staff parimerito.

Inoltre, un aggiornamento dell’ultimo minuto comunica che anziché Gilius sarà Lurox a giocare in giungla.

Fnatic-Excel

Partita per giocarsi quel colore arancione che è comune ad entrambi i loghi e saluti di Youngbuck al suo vecchio team. I Fnatic sono sicuramente favoriti quanto a roster successo finora ed intesa. C’è però da dire che il loro ex coach li conosce bene e potrebbe sapere dove colpire, e questo mette il punto staff nelle mani Excel. 3/1 per Rekkless e i gatti di Bwipo.

Vitality-Origen

Non è tuttora chiaro se si sia risolto il problema di Visa di Milica, ma in ogni caso il favore è netto lato Origen. Non c’è molto da commentare: si tratta di un team superiore in ogni aspetto alle api, primo tra tutti la splendida gestione del macrogame su cui invece faticano tantissimo i Vitality. 4/0 Per Origen.

Rogue-G2

Dopo aver affrontato gli Origen, i G2 vedranno la settimana più complessa di fronte a loro contro i due altri team al secondo posto. I Rogue sembrerebbero quelli più semplici, ma hanno di sicuro le loro carte da giocare. Individualmente non hanno molta strada da fare per poter raggiungere i G2, devono perciò cercare una mossa inaspettata e cpitalizzare sugli errori che qualche volta capitano ai Samurai. I G2 rimangono favoriti su tutti gli aspetti, ma vogliamo dare un po’ di fiducia alle risorse di questi Rogue. 3.5/5, contesa solo l’intesa.

DAY 2

Schalke 04-Sk Gaming

Un solido punto di partenza per entrambe le squadre. Possono provare dei piani di gioco diversi in quanto finora hanno mostrato solo similitudini (nel male). Per questo motivo li mettiamo 2/2, con tutti i punti contesi, poiché hanno tutto da dimostrare entrambi. Sarà anche un ottimo modo per vedere se Lurox sia all’altezza del torneo.

Excel-Vitality

Speriamo con tutto il cuore che i Vitality riescano a ingranare la loro composizione. Abbiamo due team di rookie o player giovani con delle tattiche piuttosto diverse, e ad ora sembra che gli Excel abbiano quella marcia in più.

Settimana scorsa abbiamo detto lo stesso di Excel-Misfits e ci siamo dovuti ricredere con piacere. Indipendentemente dall’esito, questa partita può offrire molto margine di crescita ai giocatori. Diamo il vantaggio netto 3.5/0.5 per gli Excel, con punto conteso roster questa volta. Presi singolarmente molti giocatori dei Vitality hanno ottime capacità e possono equiparare quelli degli Excel.

Mad Lions-Rogue

Per i Mad Lions questo scontro rappresenta un gradino. I Rogue erano nella loro stessa situazione il summer split scorso: team nuovo, molti rookies, parecchie incognite e voglia di impostare sull’aggressione di corsia. Le somilianze tra i due team sono talmente tante che il vantaggio principale per i Rogue è proprio quel fattore esperienza che ai Mad, per ovvie ragioni manca. Questo li porta ad avere il 3/1, dando il vantaggio nei punti “roster” e “sinergia”. Si tratta però di un risultato altamente ribaltabile, data la natura molto dinamica di entrambi, che può portare successi come errori.

Origen-Misfits

Questa settimana gli Origen possono portarsela a casa di macrogame. Quanto detto per il day 1 vale anche qui, con una difficoltà leggermente maggiore a livello di impostazione. Ci aspettiamo però che il team della Papera (Tattica) Nucleare abbia la meglio, soprattutto per la disparità in giungla. 4/0 Origen.

G2-Fnatic MATCH OF THE WEEK

La partita che tutti aspettano, che vedrà Rekkless faccia a faccia con l’ex midlaner del suo team, per la prima volta nella stessa corsia. Si tratta di un guanto di sfida notevole, soprattutto per l’orgoglio dell’ADC più famoso d’Europa. Lo scontro per il primato si estende per tutta la landa. I support, Mikyx ed Hylissang hanno un peso importantissimo in questo meta basato sul corretto ingaggio. Passando per la giungla, è invece Jankos a fare da veterano contro un Selfmade che da quando è approdato in LEC aspira al titolo di miglior jungler. In Midlane, Perkz e Nemesis sono entrambi abilissimi a devolvere attenzioni ai compagni di squadra ed al contempo prendere il proprio vantaggio. Infine Toplane, in queste settimane, abbiamo main Rengar contro main… Soraka. A sbilanciare a favore dei G2 rimane il sesto uomo: Grabbz indubbiamente può vantare molta più esperienza di Mithy. 2.5/1.5 per quest’ultimo motivo.