Home League of Legends Esports LEC Week 4 Preview

LEC Week 4 Preview

Buongiorno a tutti e ben ritrovati alla vostra rubrica di speculazioni ed asserzioni preferita! Stiamo per partire con la preview della quarta settimana di LEC e ci si vvicina sempre più alla metà della stagione competitiva. Tempo quindi di cercare di stabilire la propria posizione o iniziare a scalare in vista di playoff che iniziano a comparire all’orizzonte. Cominciamo con l’analisi, con i soliti 4 parametri: roster, staff, sinergia giocatori e risultati in questo split.

DAY 1

Mad Lions-Origen

Si inizia subito con un match che cambierà gli equilibri per quel secondo posto così combattuto. Sia i Mad che gli Origen siedono sul 4-2, ma il trend è stato ultimamente molto differente: gli Origen sono partiti con il botto ma nell’ultima settimana non sono stati molto convincenti, nonostante l’indiscutibile qualità dei players. I Mad Lions invece sembrano imparare game dopo game, arrivano da una settimana 2-0 in cui hanno battuto i Rogue sul loro stesso campo.

I numeri darebbero comunque un vantaggio lato Origen, che prendono il punto sinergia(soprattutto per l’esperienza comunicativa dei players) e il punto roster per 2.5/1.5, ma il nostro tifo e le nostre speranze vanno lato Mad, che prendono il punto prestazioni split e contendono lo staff.

Excel-Sk

Rumore di ingranaggi, due team che mostrano a tratti potenziali e a tratti grandi incertezze, con gli Excel che tuttavia si mostrano più convincenti, anche per merito di uno staff in grado di mettere in luce le potenzialità di giocatori come Micky e Tore (aka Norskeren). Gli Sk dall’altro lato hanno mostrato di sapere dove ripartire nel match contro gli Schalke. Numeri alla mano, stiamo comunque un 3/1 per Excel, in cui si contendono sinergia e roster.

Vitality-Fnatic

Premessa: smetteremo di qui in poi di parlare dell’ingresso nel roster dei Vitality di Milica, poiché viene puntualmente rinviato.

Detto questo, 3.5/0.5 lato Fnatic: nonostante debbano fare ancora qualche compito dopo i problemi macroscopici contro i G2 e mostrati anche contro gli Excel, hanno tutto a favorirli. I vitality possono puntare sulla crescita che timidamente stanno mettendo in campo, e devono farlo alla svelta: dalla base di 0-6 diventa sempre più difficile recuperare. I giocatori che hanno sono validi, Carrzy in particolare si è mostrato meccanicamente ineccepibile,  ma ora è il momento di cambiare rotta. Quella contro i Fnatic, per difficoltà probabilmente sarà ancora una sconfitta, ma la lose streak deve finire subito dopo.

Rogue-Schalke 04

A tutti i fan di Forg1ven da parte di un pendolare Trenord. Aspettare il treno che accumula ritardo è dura. Sia esso l’hype train per il famoso ADC, sia il regionale fermo al capolinea dopo 40 minuti. Potete sperare che arrivi, ma annuncio dopo annuncio, sconfitta dopo sconfitta, si inizia a pensare che non carry più. Certo, la colpa può non essere sua, ma i problemi della compagnia ferroviaria o del team sono oramai evidenti. Il treno, tuttavia, non partirà questa settimana, poiché Forg1ven verrà benchato per Innaxe.

Detto questo, anche i Rogue non stano passando un bel periodo, lo 0-2 di settimana scorsa li ha penalizzati molto nella corsa per il secondo posto. Non che non ci abbiano provato, chiaro. Ad ora sono stati coloro che han messo più in difficoltà i G2. Per questo motivo, nonostante la settimana passata hanno un netto 4/0 di vantaggio nei numeri. Per lo Schalke vale il discorso fatto per i Vitality, ma con una perplessità ancora maggiore.

G2-Misfits

Per gli underdog di questo campionato è giunto il momento di affrontare il boss finale. Una vittoria ora darebbe davvero tanto vantaggio per il secondo posto e li metterebbe in un’ottima posizione per la sicurezza ai playoff. Le possibilità realistiche di vittoria sono basse ma non per loro demerito. Si tratta di un 4/0 a favore dei G2 che va letto in questo modo: sulla carta, sia roster, che sinergia, che staff che ovviamente prestazioni sono a favore dei G2, ma i coniglietti hanno l’occasione di ribaltare la situazione in un possibile scivolone degli avversari, che ad ora hanno mostrato un early game piuttosto inconsistente.

DAY 2

Misfits-Vitality

Vincere contro i Misfits deve essere il punto di ripartenza per le Api, ma no si tratterà di una partita facile. I Misfits, infatti, sono favoriti per un solido 3/1, avendo mostrato una splendida sinergia sotto lo shotcalling di Febiven e Denyk, che dall’altro lato manca, e prestazioni molto convincenti. Si tratta di uno scontro tra molti rookies, ci aspettiamo che sia dinamico.

Sk-Rogue

Per gli Sk i Rogue sono un team totalmente antitetico. Molto basato su un ritmo incalzante, sull’outplay meccanico e sulla proattività. La sfida sta nell’incatenare i ladri nella prigione dei propri ritmi e arrivare ad un punto di non ritorno. Ha funzionato contro lo Schalke e potrebbe funzionare anche qui. I Rogue, dall’altro canto, devono scombinare i loro avversari facendoli ballare per la mappa secondo la propria canzone. Ne escono in vantaggio per 3.5/0.5 contendendo il punto sulle ultime prestazioni.

Schalke 04-G2

Un unico commento. Se dovesse vincere lo Schalke 04, prometto un articolo biografia su un giocatore a vostra scelta di quella squadra.

-Yrick

Origen-Excel

Altro match di particolare prospettiva. Gli Excel stanno impostando un gioco molto simile a quello degli Origen, una sorta di binario parallelo basato su una sorta di versione “junior” dei singoli giocatori, se escludiamo i support. Particolare Highlight sullo scontro disnayano in corsia centrale: Donald Nuckduck contro Mickey Mouse. Il team della papera è favorito per 2.5/1.5, il punto a dare vantaggio è il roster.

Mad Lions-Fnatic 

Questa settimana davvero impegnativa per i Mad Lions li vede affrontare i Fnatic in un match tuttaltro che scontato che ci costringe ad assegnare il 2/2. Questo perché i punti di roster e sinergia vanno indubbiamente ai Fnatic, ma nelle ultime settimane i Mad Lions hanno mostrato un progresso costante ed in generale prestazioni migliori, così come un lavoro di staff sulla loro crescita molto convincente. Questa settimana saranno i Mad Lions l’Ago della bilancia per la lotta al secondo posto.