Home League of Legends TFT – In arrivo il set Galaxies

TFT – In arrivo il set Galaxies

Era stata già annunciato, ma ora l’arrivo è imminente: tra un mese TeamFight Tactics abbandonerà gli Elementi per volare nello spazio tra le Galassie.

In un breve articolo sul dev blogi rioter Mort – il Principal Game Designer di TFT – e Beernana – Communications Strategist – hanno annunciato alcune delle modifiche in arrivo, con anche uno sguardo indietro verso il precedente set, Rise of the Elements. 

Di quest’ultimo, i due hanno elogiato la flessibilità della mappa, con gli Hexes elementali che permettevano non solo strategie diverse in base alle statistiche ottenute – anzi, quello visto come un qualcosa di spesso ignorato dai giocatori – ma soprattutto che variavano molto la loro influenza sulle composizioni grazie alle modifiche di Qiyana. Anche se il risultato era quello che speravano, ovvero che ogni partita fosse un po’ diversa dalle altre, non hanno mai tirato troppo la corda e hanno avuto difficoltà nell’introdurre cambiamenti sostanziali – fatta esclusione per l’inserimento dei Lunari, ben poco rispetto alle valanghe di modifiche avvenute durante il set Originale.

Galaxies sarà tutto questo e molto di più. Ovviamente gli Hexes elementali non avranno più posto nel gioco, sostituiti dalla meccanica principale del set, le Galassie. Ogni partita sarà giocata in una Galassia diversa, con effetti diversi all’interno del gioco: si potrà avere accesso al “Neekoverse”, in cui tutti i giocatori partono con due Aiuti di  Neeko nell’inventario; oppure si potrà finire nella Galassia con Carosello a costo 4, in cui tutti i campioni del primo Carosello sono già di livello 4 – con quindi applicazione di strategie di hyper roll o di high economy a seconda di quanto forte il campione ottenuto inizialmente.

E questa libertà è ciò che Riot cercava, dato che sarà molto più facile rispetto a prima inserire nuove Galassie dal contenuto ancora più fantasioso, così come togliere quelle meno interessanti non sarà complicato. Questa strategia incentrata sulla libertà potrebbe essere molto interessante, considerando che con ogni probabilità sarà questo il set attivo al momento del rilascio di TFT su mobile, il che potrebbe voler dire che molti nuovi utenti si troverebbero a giocare in modo molto più flessibile di quanto concesso dall’ultimo set. Nulla di noto ancora per quanto riguarda i campioni, ma possiamo davvero aspettarci qualcosa di spettacolare, considerando il numero di set di Skin a tema spaziale o futuristico presenti in League (PROJECT, Star Guardian, Mecha, Odissey per dirne solo alcuni).
Fateci sapere cosa ne pensate del gioco e di queste nuove features, e soprattutto se siete pronti a giocare tra le Galassie anche su cellulare.