Home League of Legends Guide Competitive Hot Picks Spring 2020 #3

Competitive Hot Picks Spring 2020 #3

Questa settimana non presenta tantissimi pick stravaganti o nuovi nel meta ma ci sono un paio di risposte al nuovo meta più lento presente in jungle.

TRUNDLE

Il re dei troll è da sempre una delle migliori risposte ad Olaf e Sejuani in jungle e con entrambi nel meta era solo questione di tempo prima che anche questo champion facesse la sua apparizione. Forte dei buff ricevuti in 10.3 questo pick riesce ad imporsi nelle prime fasi di gioco grazie alla sua Q che gli permette di duellare molti jungler ed il suo pillar rimane uno strumento di gank efficace contro i molti ADC e contro mages con scarsa mobilità.
Nel mid game Trundle diventa il classico anti tank ma il suo potenziale di teamfight è estremamente dipendente dal cooldown della sua ultimate, senza la quale risulta molto squishy.

La sua build non è assolutamente aggressiva e si concentra più sull’utility portata dal pick e cerca di renderlo un tank efficiente anche senza la ultimate.
L’item da jungler è ovviamente il cinderhulk senza una vera preferenza tra smite rosso o blu, il secondo oggetto è la efficientissima Gargoyle Stoneplate seguita dalla Warmog; gli oggetti finali sono Knight’s Vow e Visage. Ci sono argomenti per anticipare il Vow e lo Spirit Visage prima di altri oggetti ma sono delle scelte situazionali.
Le rune sono sempre Conqueror con inspiration anche se capita di vedere PTA con sorcery come alternativa ma non la raccomando.

 

EKKO

Con il jungle meta che rallenta leggermente Ekko diventa un pick molto forte grazie al suo clear più che discreto nonostante i nerf ed il suo potenziale in late game: ho parlato poco fa di carry immobili ed Ekko eccelle a zonare e punire questo tipo di champion. Oltre al suo late game estremamente buono l’early game di Ekko non è malvagio ma necessita di set up dalle corsie per poter connettere la Parallal Convergence; una volta raggiunto il livello 6 Ekko si trasforma in una dive machine che può far scattare giocate ogni votla che un ondata di minion colpisce una torre.

La sua build prevede Runic Echo come primo oggetto seguito da Protobelt e Zhonya, gli item seguenti sono abbastanza standard da APC con una preferenza verso Rabadon, Void Staff e Lich Bane.
Le rune sono sempre Domination ed Inspiration ma la Keystone è a scelta tra Dark Harvest ed Electrocute ma il resto del set up rimane uguale indipendentemente dalla keystone.