Home League of Legends Esports Finale EU Master Recap: LDLC vs K1CK

Finale EU Master Recap: LDLC vs K1CK

Buongiorno signore e signori, oggi per voi abbiamo il recap di quello che è la finalissima di EU Masters, che vede protagonisti gli LDLC dalla Francia contro i K1ck dalla Polonia.

GAME 1

Gli LDLC si aggiudicano il primo punto con una manovra di strozzamento continua. Draft improntata sul mid to late game che gioca intorno a Trundle, Yellowstar su Bard ed un Sett per cercare gli ingaggi corretti. Per quanto il Mordekaiser di iBo ci provi a reggere anche in 1 contro quattro determinando un vantaggio monetario nelle fasi centrali, l’anima dell’oceano rubata dalle mani del Lee Sin di  Shlatan concede sancisce lo snowball finale. L’Ezreal di Hades trova un’ottimo colpo mistico sempre sul povero Shlatan, assicurando così anche il drago maggiore per la propria squadra.

GAME 2

Partita perfetta per i kick. A parte un errore che regala il primo sangue in solitaria alla Le Blanc di Vatheo, tutto l’early ed il mid game sono all’insegna dello snowball. L’Aatrox di iBo minaccia costantemente il Gangplanck di Bando, attira risorse ma riesce anche a combattere in inferiorità numerica. Shlatan prende i draghi e questa partita gli smite sono perfetti, e l’anima del drago oceanico viene ottenuta dal team polacco. Tynx questa partita fatica ad imporsi rispetto alla precedente ed i K1ck conquistano anche i baroni, permettono a Matyslow di splitpushare fino a prendere una torre del Nexus. Puki Style, l’ADC dei K1ck è in totale vantaggio sulla sua Miss Fortune.

E poi perdono.

L’ebbrezza del vantaggio li spinge a chase superflui, inseguendo uno Yellowstar che viaggia con Bard per la Landa. Gli LDLC approfittano della mancanza di visione per prendere un baron, e la reazione dei K1ck è disorganizzata. In un fight slegato in cui i K1ck si inseriscono uno per volta, i Francesi recuperano e chiudono la partita.

GAME 3

Copia ed incolla scenario game due, ma questa volta con un matchup tank vs tank in toplane. Maokai preso dai K1ck e counterpickato con Cho’Gath. L’Aphelios di Puky Style prende fin da subito un vantaggio enorme, si ritrova 4/0 in meno di venti minuti. Tre draghi a 0 e vantaggio di strutture. Dall’altro lato della landa, però, c’è una Zoe che tra bolle e stelle vaganti riesce a metterlo fuori gioco prima che riesca a fare danno nel mid game. Da lì Cho’Gath inizia a banchettare, a correre contro il team avversario con la sua Gloria del Giusto e a nutrirsi di dei campioni dei polacchi. Da zero draghi gli LDLC passano a 3, e tutto cade sempre più a pezzi per i Kick. Le ultime azioni sono più tentativi disperati e la serie si chiude sul 3-0 lato LDLC.

Congratulazioni ai nuovi campioni dell’EU Master! Gli LDLC dalla Francia!

 

Articolo precedenteGli Outplayed sbarcano su Fortnite in occasione della Gillette Bomber Cup
Articolo successivoDeck-Guide ~ CORINA CONTROL
Classe '98, Studente di Fisica e Scrittore del romanzo "Lo Sguardo del Mago" edito da Leone Editore, Appassionato di Esport. gelato e Magic the Gathering, si occupa principalmente di match preview.