Home League of Legends Guide Hot take: Volibear Rework

Hot take: Volibear Rework

Il rework di Volibear è stato presentato qualche giorno fa e devo dire che il suo kit mi ha impressionato in maniera molto positiva e penso si riuscirà ad inserire facilmente tra i meta pick della jungle.
Questo nuovo kit perde una parte dell’utilità situazionale che rendeva Voli un ottimo pick di nicchia contro alcuni champion ma dovrebbero renderlo in grado di combattere contro i pick più tradizionali grazie ad uno skill set rinnovato ed al passo con i tempi.

Andando nel dettaglio la sua nuova passiva è il suo mezzo di waveclear e pulizia dei campi: questa aumenta la velocità di attacco dopo ogni colpo e, una volta staccata al massimo, lancia fulmini ad area come la sua vecchia ultimate. Questa passiva permette a Voli di pulire i campi AoE della giungle senza dipendere dal mana rendendolo molto meno dipendente dal blue per il clear iniziale; in corsia è comunque utile poichè permette di infliggere danni, seppur leggeri, mentre si pusha la wave senza prendere aggro dai minion.

La Q e la W sono rimaste molto simili ma con delle differenza non da poco: la Q adesso stunna il bersaglio in maniera non diversa da una Bear stance di Udyr sotto steroidi mentre la W ora è una spell a basso cooldown (5s) che infligge danno e marchia un bersaglio per 8 secondi, se la spell viene usata nuovamente su un bersaglio marchiato infligge 50% danni aggiuntivi e cura Voli.
A prima vista la Q è stata parecchio nerfata non offrendo più displacement mentre la W ha soppiantato la passiva nel ruolo di sustain e mantiene un certo Burst grazie al danno aumentato dei cast successivi; c’è da far notare che voli non ha sustain nei primi 5 secondi del fight e che peelare via da lui una volta marchiati impedisce a voli di curarsi per ulteriori 5 secondi.

Ora ho parlato di nerf alla Q che però diventano giustificati grazie alla sua nuova ultimate che gli permette di saltare verso un bersaglio nelle vicinanze infliggendo danni e disabilitando le torri, in aggiunta egli guadagna vita massima e range di attacco. Questa nuova ulti rende voli il miglior diver del gioco e la sua presenza cambierà di molto come si giocheranno i siege e posso già dire che Yuumi ha trovato un nuovo compagno di gioco, voglio aggiungere che lo scaling sull’EMP delle torri è molto buono e passa da 2 a 4 secondi a livello 11 e questo leap non è interrompibile rendendo così impossibili un counterplay diretto.

Ultima cosa di cui parlare è la sua E. In passato questa è la spell che ha reso voli un buon pick di nicchia avendo egli la possibilità di interrompere i dash con il suo mini knockback istantaneo, adesso questa spell viene rimossa e sostituita con una molto diversa: la nuova E lancia un fulmine in un area che danneggia e rallenta i nemici e scuda Volibear se si trova nell’area, questa abilità ha un cast time infinito che però non è interrotto dal movimento rendendo la spell molto più utile.

Come considerazioni finali posso dire che il nuovo Kit di Voli sembra estremamente buono e che la sua ultimate è anche troppo buona per avere zero tempo di cast ed immunità dai CC durante il salto, quello potrebbe essere uno dei nerf nel caso il pick si riveli troppo forte una volta bilanciate le statistiche di base.

Articolo precedenteYamatoCannon è il nuovo coach dei SANDBOX Gaming
Articolo successivoDECK-GUIDE ~ Bannerman Midrange
Jack of all games, Master of all.