Home League of Legends Esports LEC – Si riparte dallo studio di Berlino

LEC – Si riparte dallo studio di Berlino

Manca ormai davvero poco al 12 Giugno, data di ripresa delle ostilità per l’LEC, con l’inizio del Summer Split 2020 e Riot ha deciso di comunicare a tutti i fan alcuni importanti aggiornamenti. Nel post che trovate più su, il Rioter Alberto “Tiroless” Guerrero parla di come la parte di production e show riprenderà dagli studi di Berlino, a differenza di quanto visto per le ultime settimane – Playoffs inclusi – dello Spring Split, con caster e tutte le personalità in collegamento domestico.

Data la lentissima ma comunque progressiva diminuzione dei casi legati al Covid-19, sarà possibile per un gruppo ristretto di operatori ed on screen talent tornare a deliziarci dall’interno dello studio. Ovviamente non sarà consentito l’accesso del pubblico, così da ridurre il più possibile i rischi del contagio. Per quanto riguarda i team invece, continueranno a giocare dalle loro gaming house – sia per ridurre il numero di accessi allo studio, sia per il fatto che non tutti i team si trovano in Germania (gli Origen che operano dalla Danimarca).

Brutte notizie invece per quanto riguarda la Finale: salta l’appuntamento di Malmö, in Svezia. Dato che ad ora non è facile prevedere quale saranno le regole internazionali nel periodo delle Finali, Riot ha deciso di giocare di anticipo e di cancellare i piani. Staremo a vedere cos’altro avrà in serbo l’LEC, dopo la cancellazione di entrambe le Finali di questa stagione – oltre a questa a Malmö anche quella a Budapest dello Spring. Intanto noi saremo sempre qua in attesa di altre news da riportarvi.

Articolo precedenteGillette Bomber Cup featuring Fortnite: la prima fase del torneo si chiude con un successo senza precedenti e numeri da record assoluto
Articolo successivoLEAGUE OF LEGENDS PATCH NOTES 10.11 + Analisi
Articolista, aspirante coach e League of Legends enthusiast. #EUphoria