Home League of Legends Esports LEC Week 4 Preview

LEC Week 4 Preview

Buongiorno a tutti signore e signori, e bentornati alla nostra preview settimanale di LEC! Questo split abbiamo una classifica più ravvicinata che ami, con i colossi che sono messi in difficoltà da nuovi sfidanti e dei Mad Lions più in forma che mai. La lotta per i playoff si fa sempre più accesa. Iniziamo ora l’analisi con il solito sistema della distribuzione dei 4 punti!

DAY 1

Excel-Vitality

Iniziamo con una partita con in gioco la riscalata. Sia gli Excel che i Vitality vogliono cominciare a minacciare la metà classifica e combattere contro il blocco piazzato con punteggio 4-3. Questo scontro può dare ai Vitality la possibilità di rientrare in top 6, mentre agli Excel la rimessa in gioco. Il team di Milica e Cabochard si ritrova in vantaggio per roster e prestazioni, che li porta su 3/1.

Schalke 04-Mad Lions

Qui abbiamo un 4/0 preventivato, per i Mad Lions. La prima in classifica si scontra contro l’ultima che non ha ancora trovato una vittoria. Per quanto riguarda i Mad, la vittoria contro i Rogue di settimana scorsa li ha messi in cima alla classifica e questo scontro permetterà di rimanere incontrastati.

Sk-Fnatic

Dopo un anno intero dal ritorno degli Sk sulla scena europea, questa volta lo scontro storico Sk-Fnatic è ad armi pari. La crescita degli Sk li ha portati ad un livello di alta classifica, mentre i Fnatic stanno dimostrando problemi di comunicazione interna. Sono però in grado di superare le proprie difficoltà e rialzarsene. Così come settimana scorsa avevamo previsto lo 0-2 dei Fnatic, ci aspettiamo una grande preparazione in questo game. Pertanto il verdetto è 2/2.

Rogue-Origen

In parte alta della classifica abbiamo dei Rogue estremamente convincenti contro degli Origen che finalmente sembrano aver trovato il loro ritmo. Sono due squadre antitetiche nell’idea: gli Origen sono estremamente bravi a draftare un piano di gioco ed eseguirlo, mentre i Rogue sono molto reattivi ed abili a ribaltare le condizioni di vittoria di una partita a loro vantaggio. Per questo motivo i Rogue sono un nemico estremamente temibile per gli OG e vale loro il punto sinergia. 2.5/1.5 per Rogue.

G2-Misfits

Premessa necessaria: per questa settimana Perkz sarà sostituito da P1noy per una richiesta del player. Il giocatore croato ha bisogno di una pausa per un periodo molto stressante. Cogliamo l’occasione per rinnovare le condoglianze a Perkz per la dipartita del padre.

Tornando all’analisi, il verdetto finale è un 2/2: la mancanza di un loro titolare e le ultime prestazioni portano i G2 alla pari in tutto con i coniglietti. Entrambe le squadre sono caratterizzate da prestazioni ottime o prestazioni molto basse, senza mezzi termini. I G2 possono contare sulla forza individuale di tutti i loro player, mentre i Misfits dalla loro hanno una splendida padronanza dell’early game. Si prospetta uno scontro interessante.

DAY 2

Rogue-Sk 

Partita assolutamente da guardare poiché ci aspettiamo qualche trucco da una delle due parti (specialmente lato Rogue). Essendo due squadre molto capaci ed in alta classifica possono permettersi una scommessa in draft. Sia un Illaoi o altro. Lato Sk invece una buona lode alla loro coordinazione. Zazee può mettere in difficoltà Larssen e impedirgli di solo-carryare. Crownshot deve mostrare davvero tanto per reggere lo scontro con Hans Sama. 2.5/1.5 per i Rogue, per il punto roster.

Vitality-Origen

Zona di comfort per gli Origen, devono stare attenti a non cadere nel tranello della pacatezza. I Vitality, seppur in svantaggio sulla carta per 3/1, hanno le possibilità di ribaltare i pronostici. Creare occasioni e pressare in mid game può essere la chiave di volta per impedire l’avanzata di Alphari&Friends.

Fnatic-Schalke 04

Se nel day 1 i Fnatic potranno essere messi in difficoltà, questa è una partita che non devono assolutamente perdere: sia per il punteggio in classifica sia per l’immagine che darebbe sul loro stato-forma, già discutibile. Lato Schalke, la possibilità di fare leva sui problemi della formazione avversaria può essere un piccolo spiraglio di speranza. I Fnatic rimangono comunque favoriti per 3.5/0.5, dando in parità solo la sinergia. Questa volta però, più per demerito dei loro avversari che per merito loro.

Excel-G2

La seconda partita dei G2 per questa settimana è senza dubbio più semplice della prima, ma non per questo priva di insidie. Il gioco metodico degli Excel è ciò che i G2 devono dimostrare di poter gestire a loro modo; dall’altro lato Youngbuck prova ad imprimere la sua firma creativa nelle draft degli Excel, e ciò complica l’esecuzione in partita. G2 favoriti per 3/1.

Misfits-Mad Lions

Qualche mese fa avremmo descritto questo scontro come una partita tra rookie con buone speranze di dimostrare il loro valore. Bene, lo hanno dimostrato e questa settimana si sfidano con prospettive ben più ambiziose: la cima della classifica. I Mad Lions al momento non dovrebbero temere di essere spodestati, ma di sicuro più distacco mettono dall’enorme gruppo 4/3 più possono tranquillizzarsi. I Misfits li affrontano proprio da quella posizione. Quanto alle statistiche, i Mad sono favoriti per 3/1: ultime prestazioni e roster dalla loro. Humanoid e Kaiser da 30 e lode. Per FEBIVEN e Kobbe sarà una sfida davvero interessante.

 

Articolo precedenteNew World: Armi – Svelati i fucili
Articolo successivoDECK-GUIDE ~ Deep Control
Classe '98, Studente di Fisica e Scrittore del romanzo "Lo Sguardo del Mago" edito da Leone Editore, Appassionato di Esport. gelato e Magic the Gathering, si occupa principalmente di match preview.