Home League of Legends Esports LEC Week 5 Preview

LEC Week 5 Preview

Rieccoci e bentrovati signore e signori, dopo una settimana di pausa di metà stagione, LEC riapre la propria arena pronta ad ospitare la seconda metà dello split più combattuto a memoria d’Europa! Abbiamo ben 5 team sul 4/5, G2 e Misfits subito sopra e in top due dei convincenti MAD Lions e Rogue. Se cercate l’azione qui avrete pane per i vostri denti! Analizziamo ora match per match, cercando di capire cosa aspettarci guardando roster, sinergia e game planning, staff e risultati precedenti!

DAY 1

Vitality-Sk

Pari in classifica ed ambizioni, questi due team hanno dimostrato di essere all’altezza delle aspettative che si aveva sulle loro nuove formazioni. Di idea simile costruendo attorno ad un forte midlaner, Milica da un lato e Zazee dall’altro, i due team sanno adattarsi bene al meta pur mostrando unicità come le impostazioni aggressive di Trick lato Sk o la incredibile abilità di farm di Comp lato Vitality. Non c’è un vero aspetto che sbilancia nettamente da un lato o dall’altro, se non un mindset più comunicativo per i VIT che vale loro il punto sinergia.

Rogue-Schalke 04

Parte di noi vorrebbe una redenzione dello Schalke a partire dalla vittoria di settimana scorsa, ma i Rogue sono il peggiore avversario che potessero trovare in questa fase del torneo. I secondi in classifica sono incredibilmente abili a punire gli errori e lo Schalke tende a farne. Con una nota di incoraggiamento per loro, dobbiamo dare il vantaggio totale ai Rogue per 4/0.

Fnatic-Misfits

Speriamo vivamente per i Fnatic che la pausa abbia permesso loro di rilassarsi e capire i loro errori, poiché, nello stato attuale delle cose, sono il peggior team a livello di sinergia interna, o almeno così fanno sembrare. Per quanto individualmente ancora ottimi, in un metà così incentrato sui teamfight la comunicazione è tutto. Non vogliamo veder ripetere ciò che è successo le scorse partite. Misfits, dal canto loro, convincenti e in risalita. Molto buono Razork in particolare. 3/1 per Misfits.

Mad Lions-Excel

Excel che hanno scoperto di avere un ottimo carry in corsia superiore e reduci da una 2-0 week estremamente convincente, hanno ora l’occasione di assestarsi come nemico temibile contro i primi in classifica. Mad Lions davvero buoni seppur non perfetti, sono in vantaggio per roster e sinergia, con un 3/1 da non interpretare come una auto-win per quanto detto.

Origen-G2

Gli Origen lavorando le scorse settimane hanno identificato iun problema nella loro composizione: la scostanza del loro support Destiny, con prestazioni da 10 e lode alternate a dei 5. Decidono quindi di prendere un sub noto per la sua costanza, e assolutamente per non essere mai stato considerato il support più coinflip di tutto il campionato.

Jactroll.

4/0. Per i G2.

“Let it sink”

DAY 2

Sk-Schalke 04

Match che serve agli Sk per salire nella parte alta del maxi gruppo; per lo Schalke, invece, ogni partita oramai deve essere vinta per aggiudicarsi un posto nei playoff, e dovranno dare anche qui il 100%. Sk favoriti su tutti i fronti, pareggiano solo sul punto staff per un 3.5/0.5

Excel-Rogue

Game interessante dal punto di vita strategico: i coach di entrambe le squadre sono nella loro comfort per fare ciò che viene loro meglio. Younguck a proporre stravaganze e fredy122 a rispondere a tono. Vantaggio in corsia centrale lato centrale e di jungle lato Rogue, sidelane invece quasi alla pari. 3/1 per il team Polacco.

Misfits-Origen

Vedi sopra alla voce “Origen G2”.

Vitality-Fnatic

Qui diamo un salubre 2 a 2 e la possibilità di ripresa per i Fnatic: avendo vinto contro gli Sk che mostrano un playstyle piuttosto simile, i Fnatic hanno un piano di gioco già strutturato su cui partire e brillare. Lato Vitality invece attenzione alla midlane, con Milica che sta performando in modo più convincente rispetto a Nemesis.

G2-Mad Lions

Per la prima volta della storia dei MAD, sono loro a guardare dall’alto i G2 in quello che sarà il match of the week. Non lo neghiamo questa partita sarà fuoco e fiamme: da un lato i campioni indiscussi ma con qualche acciacco, i G2, dall’altro la squadra che sta dominando l’attuale classifica e si trova nel suo apice totale. Dopo la pausa di metà stagione questo scontro ha già l’aria di una finale. Dal punto di vista dell’analisi è un 2.5/1.5 a favore dei Mad Lions: il punti roster è comunque lato G2 e staff va parimerito, ma i MAD hanno dalla loro la consistenza di quanto mostrato finora e molta più sinergia mostrata. Se i G2 dovessero riprendersi su questo fronte, avremmo parità totale.