Home League of Legends Tornerà la mappa invernale di League of Legends?

Tornerà la mappa invernale di League of Legends?

Riot Games ha recentemente risposto alle domande sul ritorno di Winter Summoner’s Rift nella sua ultima edizione di Ask Riot.

Riot è abbastanza famosa per lavorare a stretto contatto con la loro community ed i loro articoli mensili della rubrica Ask Riot ne sono un ottimo esempio. La serie di articoli consente alla community di porre agli sviluppatori ogni sorta di domande sul gioco e sul suo futuro.

Un recente Ask Riot si è focalizzato sulla famosa mappa della landa a skin invernale e sui campioni più onorati del 2020 di cui abbiamo già parlato. A Riot è stato chiesto se avessero intenzione di riportare la versione della Summoner Rift invernale o qualsiasi altro cambiamento nell’aspetto della mappa, ma la risposta è stata quella che tutti si aspettavano di sentire.

Riot concorda sul fatto che la mappa a tema invernale sia stata un’aggiunta divertente al gioco, ma ha anche appuntato che la sua durata è troppo breve. Le mappe richiedono molte risorse per la progettazione, in particolare con le continue modifiche a Summoner’s Rift, come il nuovo aggiornamento Elemental Rift dall’ultima preseason. Questo alla fine si traduce in un enorme mole di lavoro che viene poco valorizzata in termini di tempo. Molto probabilmente è anche un discorso strettamente economico in quanto la mappa non viene monetizzata da Riot a differenza di tutte le skin.

“Quindi … riporteremo mai la neve sulla landa? La risposta è forse, ma al momento non abbiamo intenzione di farlo. Detto questo, stiamo costantemente migliorando gli strumenti che utilizziamo per creare arte ambientale “, ha dichiarato Juss” Karadwe “Neuss.

Quasi impossibile vedere quindi questo inverno la skin invernale, sicuramente un peccato, magari succederà invece per altre modalità come successe per ARAM con la skin di Blidewaters.