Home League of Legends TFT i dev parlano dei content futuri

TFT i dev parlano dei content futuri

Manca solo un mese alla fine del terzo set di TFT ed i dev hanno speso qualche parola per dirci quello che ci aspetta nel set 4, ma anche ai miglioramenti nel sistema di gioco e nelle skin.

Set 4

Il set 4 di TFT dovrebbe arrivare il 5 settembre e ci porterà nella terra degli spiriti in un viaggio simile a quello presente al momento nel client di League of Legends.
Questo nuovo set avrà quindi un tema fantasy orientale e dal teaser questi sono champion che sappiamo faranno parte del set:

  • Lee Sin (God Fist)
  • Azir (warring Kingdom)
  • Kennen
  • Janna (Sacred Sword)
  •  Jinx (Firecraker)
  • Elise (Blood Moon)
  • Yasuo (Spirit Blossom)
  • Lulu

Vedendo le varie skin utilizzate possiamo prevedere anche gli altri champion che verranno usati in questo set, ma sono certo che hanno ancora qualche sorpresa in serbo per noi.

 

Modalità nuove e cambi alle meccaniche

I dev hanno parlato brevemente di alcuni cambi alle meccaniche di TFT per accomodare il set 4, ma non hanno speso altre parole su questo.
Hanno parlato però di altre modalità di giocare TFT per accomodare giocatori mobile o giocatori più casual che non hanno 40 minuti da investire per una partita; non ci sono notizie ufficiali sulle regole delle modalità aggiuntive, ma potremmo vederle già a partire dal 2021.

A proposito di mobile la modalità da cellulare riceverà diversi aggiornamenti per migliorare le performance, aggiungere patch notes e match history in client.

 

Little legends e Arene

Al momento non vale la pena di comprare dozzine di uova per ottenere la versione finale della propria little legend preferita, per far fronte a questo nel set 4 sarà possibile acquistare dallo store tutte le little legends a 1 stella; inoltre livellare le legends sarà più semplice con le Shard: un nuovo tipo di currency che si potranno ottenere col battlepass o dalle uova, queste permettono di livellare un personaggio a scelta rendendo molto più facile il grinding.
Per le Arene, invece, vedremo dei nuovi terreni dinamici che cambieranno in base al numero di unità di livello 3 sul board, che win streak o lose streak stiamo facendo e sicuramente altre easter egg. Come hanno detto i dev stiamo ancora esplorando le opzioni sia per le little legends che per le arene e le possibilità sono infinite.

Articolo precedentePG ESPORTS E BUDDYBANK: UNA COLLABORAZIONE VINCENTE
Articolo successivoJhin vs Caitl analizziamo lo shift del meta
Jack of all games, Master of all.