Home League of Legends Esports LEC Round 2 Preview: Schalke 04-Mad Lions

LEC Round 2 Preview: Schalke 04-Mad Lions

Signore e signori, benvenuti a questa nuova preview di una partita che volenti o nolenti ci lascerà un po’ tristi, perché qui dovremo salutare uno tra Gilius e la miracle run e il nostro Shadow nazionale. Chi dovesse vincere sarà l’ultima squadra europea a qualificarsi per il mondiale, il resto determinerà soltanto il seeding.

Prima di procedere con l’analisi, vorrei spendere due righe per fare i complimenti ad entrambe le squadre, hanno raggiunto davvero ottimi traguardi e non c’è dubbio che avremmo voluto vederli entrambi in uno scenario internazionale.

Detto questo, vediamo cosa possiamo aspettarci!

 

  1. Lane Matchup

TOPLANE: Abbiamo per entrambe le composizioni quel giocatore abile un po’ in tutto che viene posto sul campione necessario ai fini della draft. Orome e Odoamne stanno giocando davvero bene per la propria squadra. Il secondo risulta un po’ più pulito del primo, ma Orome ha mostrato più potenziale di carry. Ci aspettiamo molta varietà da questa corsia, da tank a bruiser e qualche possibile flex di Lillia.

JUNGLE: Shadow vs Gilius sarà l’highlight principale di questa partita. I due ragazzi sono meccanicamente ineccepibili ed hanno la maggiore creatività nel creare occasioni di tutto il campionato. Hanno spostamenti molto diversi, con Shadow che usa il vantaggio che ha per creare schermaglie e dare vantaggio al team. Gilius invece, se in vantaggio cerca ulteriori pick isolati per impossibilitare il team nemico a contestare il macro della propria squadra.

MIDLANE: Abbedagge è il giocatore che ci ha stupito di più: nel giro di una settimana è passato da essere lowest possible tier ad essere in top tre midlaner del campionato con Larssen e Caps. Se la motivazione e la speranza possono rendere forte qualcuno, Fakerdagge ne è l’esempio vivente. Humanoid ha alcune partite in cui brilla ed altre in cui è un po’ perso, ma risulta un pilastro portante assieme a Shadow. Metterlo in comfort potrà dare dei bei mal di testa agli Schalke.

BOTLANE: Se i Mad Lions vogliono mostrarci qualcosa di folle, probabilmente sarà qui: Dreams e Neon, dall’altro lato, hanno avuto performance consistenti ma peccano di leggibilità (Neon opta quasi sempre per Senna, Dreams ha giocato una stagione da quasi OTP Nautilus). Kaiser e Carrzy, invece, hanno tutto dalla loro. ADC standard, da poke, doppio suppporto, Wukong support… Se schiereranno le loro carte con saggezza, potranno prendere così qualche punto sul tabellone.

PUNTI DI FORZA E DI DEBOLEZZA

Partendo dai Mad Lions, hanno dei giocatori individualmente molto prestanti e la capacità di mettere in gioco molti piani diversi. A volte si incartano nelle intenzioni, ed eseguire composizioni molto complesse dal punti di vista del piano di gioco può confondere. Questo, tuttavia li rende poco leggibili. Schalke, dal canto loro, hanno mostrato un coordinamento perfetto ed un’ottima capacità di adattamento, ad esempio nella serie contro gli Sk Gaming. Non avendo perso un singolo game per 10 partite consecutive, indicarne le debolezze è più difficile, se non della monotematicità in corsia centrale ed inferiore.

PRONOSTICO FINALE

Sarà una serie tesissima, un 3-2 stretto. Vogliamo dare la fiducia ai due nostri ex giocatori, Shadow e Orome, e fare il tifo per loro. Indipendentemente dal vincitore, ad ogni modo, onore ad entrambi.

 

Credit meme: https://twitter.com/EnvidiaSana/status/1298974214599438336

 

If you have found a spelling error, please, notify us by selecting that text and pressing Ctrl+Enter.