Home League of Legends Leakato il prossimo champion di League of Legends: Samira, the Desert Rose

Leakato il prossimo champion di League of Legends: Samira, the Desert Rose

Poche ore fa è apparsa una patch sul PBE con all’interno diversi contenuti previsti per la 10.19. Il tempismo della patch ed il drop assolutamente inatteso di questo nuovo campione fa pensare ad un errore da parte di un tecnico Riot; in ogni caso è stato possibile dataminare Samira, le skin PsyOps (Kayle, Pyke, Viktor e Zed), la championship di LeBlanc, una nuova skin di Yasuo ed Ao Shin come Little Legend.

Rimanendo in tema questo nuovo campione ricorda vagamente la Trifarian Gloryseeker di Legends of Runeterra: entrambe sono delle drogate di adrenalina e cercano sempre gloria ed azione, Samira aggiunge a questo un stile di combattimento spettacolare che assomiglia molto a quello visto in Devil May Cry.

Questo nuovo champion è un AD caster con 500 di range che troverà casa nella corsia inferiore o in una solo lane dato che il suo Kit sembra ottenere molto dai livelli ed il suo stile gioco potrebbe essere simile a quello di Lucian.

La sua passiva, la prima di molte, si chiama Daredevil Impulse ed è divisa in 3 punti:

  • colpire gli avversari con abilità diverse dalla precedente migliora lo stile di combattimento, questo parte dalla lettera E  ed arriva fino alla S rendendola una 6 stack passive (E->D->C ->B->A->S); Samira guadagna velocità di movimento percentuale per ogni stack
  • I suoi attacchi corpo a corpo infliggono danno magico aggiuntivo in base al numero di stack
  • Samira infligge 0.5 secondi di knock up quando attacca nemici immobilizzati e dasha contro i nemici che sono leggermente fuori dal suo attack range.

Vediamo subito come questa prima abilità abbia un malloppo di testo lungo quanto la passiva di Jhin, ma molto più complesso da sviscerare e sarà necessario guardare le altre abilità prima di dare un giudizio complessivo.

La sua prima attiva è Flair: un Mystic Shot che, se colpisce un bersaglio melee, si trasforma in un colpo di spada, questa spell scende a 2 secondi di CD una volta maxata rendendola estremamente spammabile.

La W è Blade Whirl: Samira rotea per 1 secondo colpendo gli avversari attorno a sè 2 volte e distruggendo tutti i proiettili che la colpiscono, non c’è bisogno di dire che un Wind Wall su un ADC è uno strumento estremamente potente.

La sua ultima abilità attiva è Wild Rush: uno scatto a bersaglio che può essere effettuato su alleati o nemici, oltre ad essere uno strumento di riposizionamento questo è anche uno steroide per l’attack speed ed un reset tool dato che il cooldown è resettato quando si uccide un avversario. Come se questa abilità non avesse ancora abbastanza cose è possibile combinare questa abilità con la Q: in questo caso Samira sparerà a tutti i nemici colpiti dal dash.

La sua Ultimate è Devil Trigger… no scusate INFERNO Trigger: Samira spara a tutti i nemici attorno a lei per 10 volte nell’arco di due secondi, questi colpi applicano rubavita e possono crittare; è possibile usare questa abilità solo se si è in stile S.

Ora che conosciamo tutte le abilità lasciatemi dire che questo campione avrà uno skill level piuttosto elevato, ma sarà possibile usarlo bene con una minima conoscenza delle combo per raggiungere lo stile S (AA->Q->AA->E->W->AA per esempio).

La sua build si incentrerà sulla Muramana dato che spamma molto e può caricare l’oggetto in tempi rapidi, inoltre questo gli risolverebbe i suoi ovvi problemi di mana; altri core item potrebbero essere Death Dance dato che è un champion che vuole entrare nella mischia e Trinity per l’ovvia sinergia col suo kit. Non penso che abbia senso andare di crit dato che lo scaling è estremamente basso sulle sue abilità.
Così a caldo sembra la figlia di Katarina e Yasuo avendo meccaniche comuni ad entrambi i campioni. Il suo stile di gioco sarà sicuramente aggressivo sopratutto quando sale di livello ed il CD della Q scende drasticamente.

Purtroppo non posso spingermi oltre nella previsione perchè i dati ottenuti sono sperimentali ed incompleti per cui non sappiamo ancora nulla sui numeri legati alle spell di questo champion, aspettatevi un update nei prossimi giorni.

Articolo precedenteLEC Semifinals preview: G2 vs Fnatic!
Articolo successivoRiot annuncia i 10 team che potrebbero entrare nel franchise degli LCK
Jack of all games, Master of all.