Home League of Legends Guide DECK-GUIDE ~ ASol Midrange

DECK-GUIDE ~ ASol Midrange

Benritrovati amici di Outplayed!
Finalmente è uscita la nuova regione Targon e, come accadde con Bilgewater, ha portato tantissime novità al Metagame di Runeterra.
La cosa straordinaria è che tutti i nuovi campioni (Leona, Aurelion Sol, Diana, Taric, Lulu, Nocturne e Trundle) hanno già trovato buon gioco, dimostrandosi ottime carte per i rispettivi archetipi. Sicuramente alcuni di questi, una volta definito il Meta, perderanno spazio ma al momento sono tutti giocati.
Nei primi giorni si sono distinti questi mazzi:
  •  Lulu/Shen Aggro
  • Aurelion Sol/Trundle Ramp
  • Aurelion Sol/Leona Midrange
  • Diana/Nocturne Aggro
  • Quinn/Miss Fortune Scouts
Probabilmente alcuni diventeranno dei Tier B, e ci saranno altre liste ancora da scoprire che scaleranno le classifiche, ma oggi analizzeremo il mazzo che secondo me ha più possibilità di diventare un Tier S nelle prossime settimane (salvo pesanti Nerf): Aurelion Sol/Leona Midrange.
LA LISTA
Ho provato più varianti e questa è quella che mi ha convinto maggiormente. Vi spiego perché.
Innanzitutto: questa versione più Midrange, nonostante sia leggermente sfavorita contro quella Ramp con Trundle, reagisce molto meglio alle aggressioni, quindi in un Metagame veloce come questo è sicuramente migliore.
Leona e il pacchetto solari (Solari Soldier; Solari Shieldbearer; Solari Priestess; Rahvun, Daylight’s Spear) regalano una favolosa transizione dall’Early al Mid.
Inoltre i Mountain Scryer generano molto valore quindi, per attivare Allegiance, giocheremo la base Targon.
Qual è, a questo punto, la regione migliore da affiancarle?
Al Core del mazzo mancano tre cose:
  • Un rimozione economica.
  • Un turno 3 solido.
  • Una risposta ad Ezreal.
Per migliorare il matchup contro i mazzi Ezreal purtroppo non c’è modo (spiegheró più avanti perché).
Il miglior drop a 3 sarebbe il Kindly Tavernkeeper, ma in Freljord non ci sono removal e Troll’s Chant non aiuta abbastanza.
Anche Petty Officer è buono per mettere più pressione e/o tradare, peró le removal di Bilgewater non sono abbastanza performanti.
Dopo qualche tentativo sono dell’idea che Single Combat (veramente ottima in questo mazzo) e Laurent Protege siano la soluzione migliore; inizialmente giocavo le Radiant Guardian ma risultava difficile da sfruttare bene e bisognava snellire la curva di mana, inoltre l’abilità Challenger aiuta contro Lulu.
I MATCHUP
Non essendoci ancora dei Tier veri e propri, cercheró di parlare in generale delle macro-categorie: Aggro, Midrange, Control ed Combo.
Vs AGGRO
Mulligate aggressivamente per cercare Solari Soldier, Solari Shieldbearer, Laurent Protege e Leona.
Contro Lulu o mazzi con elusivi tenete anche Single Combat. Una volta arrivati in Mid-Late avremo a disposizione tante cure per rimanere al sicuro mentre i Celestiali vincono il game.
Vs MIDRANGE
Anche qui tenete le unità con Daybreak per eventuali aggressioni (o per aggredire voi stessi nel caso l’avversario non abbia pezzi per tradare).
Dopodichè diventerà una lotta a chi genera più Value quindi, con già una o due carte per i primissimi turni, potete tenere anche Solari Priestess e Mountain Scryer.
Vs CONTROL
Qui è importante capire quali sono le win-condition avversarie (Ledros, Aurelion Sol, The Leviatan, etc.) e intuire dove va a parare il game, giocando di conseguenza.
Tenete senza paura la Solari Priestess e il Mountain Scryer, se avete Solari Soldier e/o Solari Bearer non mulligateli perché mettere pressione non fa mai male, e pescarle in late vuol dire aver meno valore.
Vs COMBO (Ezreal)
Come detto prima, vincere contro Ezreal è quasi impossibile.
Mettiamo poca pressione (facilmente arginabile) e le prime unità aiutano l’avversario a livellare Ez; inoltre le nostre Win Condition costano troppo mana quindi, appena ci sbilanciamo, Ezreal chiude facilmente il game.
TIPS & TRICKS
  • Spacey Skatcher utilizzatela al primo turno solo se dovete fare un trade, altrimenti aspettate di avere un Celestiale brutto o una carta diventata inutile nel corso della partita (solitamente sarà un’unità a costo basso).
  • Nei mirror (o simili) cercate di impostare un Set-up per Aurelion Sol e/o prepararvi a quello avversario.
  • Sembrerà banale, ma pensate molto attentamente a quale Celestiale invocare: ho vinto partite in cui nei primissimi turni ho scelto la Spell che riduce di 1 il costo di una carta pensando già al late game!
  • Doppio Hush impedisce ad Aurelion Sol di livellare.
  • Guiding Touch puó essere utilissimo per curare una Leona o Rahvun in combat.
Concludendo, il mazzo è super solido, da soddisfazioni e mi ha convinto molto.
Penso che i Solari siano troppo performanti nel gestire i primi turni e sono certo che Spellshield sia una Keyword troppo forte, quindi aspettatevi qualche nerf!
Per questa prima guida dall’uscita di Targon è tutto, spero vi sia utile per scalare.
Vi ricordo che durante la settimana sono in Live su Twitch e che questa season la prenderó con più calma per non trovarmi senza nulla da fare dopo 6 giorni.
Ergo: ci divertiremo molto di più provando i vostri mazzi e discutendo insieme di Build e giocate!
A presto!!!
Articolo precedenteNew World: Italiani Agguerriti.
Articolo successivoNew World: 1° Torneo Italiano
Ex giocatore competitivo di Magic: the Gathering con numerosi risultati a livello nazionale e internazionale