Home Call of Duty Call of Duty League passa su PC con obbligo di controller

Call of Duty League passa su PC con obbligo di controller

La Call of Duty League è appena iniziata ed abbiamo già delle grosse notizie riguardo alle regole della competizione: è stato da poco annunciato che tutti i giocatori dovranno utilizzare un PC ed un controller dalla lista approvata dai direttori di gioco.
L’annuncio non spiega il perchè di questa decisione, ma il fatto che tastiera e mouse siano ancora bannati mi fa sospettare che il motivo stia nelle migliori performance dei PC che dovrebbero rimanere inalterate anche con la transizione alle console di nuova generazione.

Sempre in tema competitivo anche le challengers subiscono un leggero cambio al regolamento: da adesso sarà possibile compete anche in crossplay durante le fasi online, ma, ancora una volta, sarà obbligatorio l’uso del controller; nelle fasi LAN sarà invece obbligatorio l’uso del PC + controller.

Nuove notizie sui metodi di controllo e sui cambi al regolamento delle Challengers verranno rilasciati nei prossimi giorni, lo stesso vale per i broadcast dedicati che verranno rivelati a breve.

Articolo precedenteCosa c’è dietro le scelte dei T1?
Articolo successivoCome fare per spiegare la storia in modo innovativo? IIDEA l’ha chiesto a chi ha portato This War of Mine nelle scuole polacche
Jack of all games, Master of all.